La crostata senza burro di Benedetta non solo è squisita, ma ha molte altre qualità

La crostata senza burro di Benedetta Rossi non è solo squisita, ma ha anche molte altre qualità: scopriamo insieme la ricetta.

Crostata senza burro benedetta rossi
Crostata senza burro: la ricetta di Benedetta Rossi – Inran.it

Viviamo nell’epoca del fitness, dell’attenzione maniacale all’estetica e del ricorso spasmodico a diete che ci consentano di perdere i kg di troppo. Anche se, e ciò è opportuno specificarlo, non tutti i regimi alimentari andrebbero seguiti alla lettera, sebbene la tentazione possa essere alle stelle.

Quel che però è insindacabile, nel mondo di oggi, è che la cura del fisico occupa un posto di primo piano nella routine di ciascuno di noi. Per questo motivo siamo costantemente alla ricerca di ricette light, prive di grassi e di zuccheri aggiunti, che ci permettano di mantenere la linea senza rinunciare al gusto.

La crostata alla marmellata di Benedetta Rossi che vogliamo proporti va proprio in questa direzione. Un dolce strepitoso non soltanto per i suoi valori nutrizionali, ma anche per le altre qualità che possiede.

Il fatto di non dover far riposare la pasta frolla, ad esempio, il che ci consente di accorciare di parecchio i tempi di realizzazione. Ed anche di poterla servire in qualunque occasione: a colazione, a merenda, ed anche come fine pasto da leccarsi i baffi.

La ricetta della crostata di Benedetta Rossi: è light e ti consente di fare il “pieno” di gusto

benedetta rossi dolci light
La crostata light di Benedetta Rossi – Inran.it

Una pasta frolla completamente priva di burro, noto per l’esorbitante quantità di grassi che contiene. Gli ingredienti della crostata di Benedetta Rossi sono facilissimi da reperire, mentre la preparazione in sé, se vogliamo, è ancora più semplice.

Parti procurandoti due uova, 100 g di zucchero, 80 g di olio di semi di girasole, 300 g di farina 00, 8 g di lievito per dolci, mezzo limone e 250 g di marmellata. Inizia rompendo le due uova e mescolandole con zucchero, olio di semi di girasole e scorza grattugiata di mezzo limone.

Procedi versando il lievito e a poco a poco la farina setacciata, avendo cura di incorporarla gradualmente. Continua fino a che non avrai ottenuto un panetto liscio ed omogeneo. Ed è proprio questa la chicca che ti avevamo già anticipato: non dovendo riposare, la frolla sarà già pronta per essere stesa.

Procurati una teglia di 28 cm di diametro, foderala con della carta da forno e stendi sopra 2/3 della frolla. Ricopri la base con la marmellata che preferisci ed adopera la frolla mancante per “chiudere” il bordo e realizzare qualche striscia di sfoglia che completi il tutto. Inforna in forno statico a 180° per circa 30/40 minuti, assicurandoti che la crostata sia ben cotta prima di estrarla.

Non solo crostate light: tutte le ricette senza burro che puoi sperimentare

Una volta che l’avrai estratta dal forno e l’avrai fatta raffreddare, la tua crostata light potrà essere servita all’occorrenza nelle occasioni che ti abbiamo sopra indicato. E non è l’unica ricetta senza burro che ci è capitato di proporti di recente.

Qualche tempo fa, infatti, ti avevamo spiegato come realizzare dei rapidissimi biscotti light, pronti in dieci minuti. Ed anche un dolce al profumo di limone completamente privo di burro, capace di stregare i palati dei tuoi ospiti.

Di alternative per mantenersi in forma, insomma, ne esistono parecchie. Mangiar sano, se solo decidessi di seguire sempre i nostri consigli, si rivelerà essere un gioco da ragazzi.

Gestione cookie