Ab Rocket, addominali scolpiti per tutti, sarà vero?

Fra le panche per gli addominali Ab Rocket è una di quelle più conosciute e pubblicizzate, il suo pregio è quello di aiutarvi ad allenare gli addominali limitando i problemi alla schiena tipici degli allenamenti a corpo libero in palestra, il tutto comodamente a casa vostra.

I muscoli addominali

I fasci muscolari addominali sono composti da vari muscoli che si trovano nella cavità addominale, essi ci permettono movimenti come la torsione, la flessione e la rotazione del busto, ed hanno inoltre il compito di rendere stabile la colonna vertebrale in opposizione ai muscoli della schiena e di quelli lombari. I muscoli addominali sono i seguenti:

Retto addominale.

Ha origine nelle ultime coste e si inserisce nella zona del pube. Il compito di questo muscolo è quello di far flettere in avanti la nostra colonna vertebrale.

Addominali obliqui.

Questi muscoli funzionano insieme con il retto addominale, la loro funzione esclusiva invece è quella di fare ruotare il nostro tronco; si dividono in muscolo obliquo interno ed esterno.

muscoli addominali

Muscolo trasverso dell’addome.

Ha origine dalla sesta cartilagine costale e si trova in profondità nel nostro addome, la sua funzione posturale permette anche la nostra respirazione, è infatti il muscolo che porta all’espirazione dei polmoni.

Quadrato dei lombi.

Si trova nella loggia posteriore del nostro addome, è il primo e più importante muscolo flessore laterale della nostra colonna vertebrale. Anche questo è un muscolo espiratorio dato che si inserisce nella dodicesima costola, flette inoltre la colonna vertebrale e le pelvi, la sua contrazione da ambo i lati comporta la distensione del nostro tratto lombare.

Come funziona Ab Rocket?

L’allenamento degli addominali in palestra o in casa sono fra i più temibili per la nostra schiena, se non effettuati nel modo corretto è molto facile farsi male ed infortunarsi, anche seriamente. Tutti gli allenamenti a corpo libero ed in particolare il Crunch e Sit Up con le mani dietro la nuca sono potenzialmente pericolosi per la schiena, a differenza di altri muscoli gli addominali devono essere allenati in un certo modo e quindi i movimenti devono essere eseguiti in maniera perfetta per dei buoni risultati.

Come funziona Ab Rocket

Ab Rocket permette di allenare i nostri addominali senza sforzo e senza rischiare di infortunare la schiena ed il collo, in quanto permette una corretta esecuzione dell’esercizio.

Concentrarsi per allenare solo gli addominali è molto difficile, specialmente per i principianti, questa panca sostiene la nostra schiena e la nostra testa permettendo la concentrazione dei soli addominali che arriveranno a bruciare senza fare stancare altre parti del nostro corpo.

I cilindri imbottiti oltre a rendere comodo l’esercizio permettono di effettuarlo con scioltezza, AB Rocket ci aiuta sia in fase discendente che in quella di risalita. La sua azione è altamente personalizzabile in quanto le molle sono fornite in ben 3 coppie, in grado di fornire una resistenza differenziata per i principianti o per le persone più allenate.

I comodi rulli posti sullo schienale praticano inoltre un massaggio alla nostra schiena ed al nostro collo. Insieme ad una buona alimentazione aiuta ad aumentare il metabolismo basale e bruciare più grassi, inoltre il potenziamento degli addominali combatte la rilassatezza ed il gonfiore del ventre, una pancia maggiormente tonica grazie a degli addominali allenati è infatti un ventre più piatto.

Come usare Ab rocket

Usare Ab Rocket in casa nel tempo libero è molto facile, allenandovi con questa panca allenerete tutti i muscoli dell’addome: Il retto addominale, gli obliqui, il muscolo trasverso dell’addome ed il quadrato dei lombi.

  1. Assicuratevi che i piedi ruotanti della panca siano ben poggiati sul pavimento. E’ importante che la superficie sia liscia e libera di far muovere correttamente le sue rotelle in modo da compiere un esercizio completo, dall’inizio alla fine. La superficie quindi deve essere perfettamente orizzontale e liscia.
  2. Una volta posizionato l’Ab Rocket a terra sedetevi su di esso facendo attenzione di poggiare bene la testa sull’ultimo cuscino rotante, le scapole devono rimanere leggermente fuori della panca, tutta la schiena deve aderire a tutta la superficie della panca.
  3. Quando siete ben seduti sulla panca piegate le vostre ginocchia a 45° ed appoggiate i piedi a terra, successivamente appoggiate le mani sulle maniglie ai lati dell’Ab Rocket.
  1. Inspirando aria nei polmoni contraete i vostri addominali e spingeteli in avanti, lo schienale della panca vi seguirà gentilmente. Non tirate con le braccia ma focalizzatevi solo sugli addominali, tratteneste il respiro per 3 secondi sempre contraendo gli addominali e tornate in dietro alla posizione di partenza.
  1. Spostando le ginocchia da un lato ed effettuando lo stesso movimento sopra descritto allenerete i muscoli obliqui laterali.

Quando si diventa più esperti basterà posizionare le mani non più sulle barre laterali della panca ma afferrando l’Ab Rocket nella struttura dietro la vostra nuca.

Revisione scientifica a cura della Dr.ssa Roberta Gammella. Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. E’ registrata all’Ordine Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Napoli e Provincia