Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Alimenti ricchi di magnesio: ecco quali sono e perché fanno bene

Se vuoi iniziare una dieta sana leggi questo articolo dedicato agli alimenti ricchi di magnesio, un minerale essenziale per stare bene

Gli alimenti ricchi di magnesio sono numerosi e utili alla prevenzione di disturbi fisici fastidiosi e di diverse patologie anche gravi. Integrare questo minerale non è difficile, dal momento che è presente in tantissimi cibi di origine vegetale e non solo.

Perché il magnesio fa bene?

Prima di addentrarci alla scoperta degli alimenti ricchi di magnesio è utile comprendere i benefici di questo minerale, essenziale per la salute del corpo. Il magnesio, come riportato da diversi studi scientifici, influisce sulla salute aiutando a prevenire patologie anche gravi, come per esempio l’ictus.

L’alimentazione è la principale fonte di magnesio per il nostro organismo che, nel caso di un soggetto adulto sano, dovrebbe assumere 350/400 mg giornalieri di questo minerale.

Conoscere quali sono gli alimenti maggiormente dotati di magnesio è il miglior modo per evitare fastidiose carenze di questo minerale, che si manifestano con episodi di stanchezza mentale, dolore muscolare e tremori sempre a livello dei muscoli.

Quando la situazione si aggrava la carenza di magnesio ha come effetto l’alterazione dei battiti cardiaci. Si può parlare di una presenza insufficiente di questo minerale nell’organismo anche in situazioni che non hanno nulla di patologico, come per esempio il ciclo mestruale.

Durante la sindrome premestruale capita infatti spesso di soffrire di carenza di magnesio, condizione che ha tra i principali sintomi il dolore, il gonfiore addominale e le forti alterazioni dell’umore.

alimenti ricchi di magnesio

Fonti alimentari di magnesio: ecco le più efficaci

Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei: dobbiamo fare nostro ogni giorno questo detto e ne abbiamo la possibilità anche grazie agli alimenti ricchi di magnesio, veri e propri elisir di salute e benefici per i muscoli e per il cervello.

Quali sono le migliori fonti alimentari di magnesio? Ecco quelle che abbiamo selezionato:

  • Spinaci: gli spinaci possono essere inclusi tra le fonti alimentari di magnesio più efficaci. Le quantità sono infatti davvero sorprendenti! Prendiamo come esempio 100 grammi di spinaci crudi e ricordiamo che 79 milligrammi sono sotto forma di magnesio. Straordinario, vero? Dai vecchi cartoni abbiamo imparato che gli spinaci possono essere portentosi per la forza muscolare e queste indicazioni ce lo confermano!
  • Legumi: i legumi sono famosi soprattutto come fonte proteica alternativa alla carne. Oltre a questo sono anche un’ottima fonte di magnesio. Questo vale soprattutto per le lenticchie e per i fagioli.
  • Banane: ora entriamo nell’ambito della frutta, ricordando che le banane sono un’ottima fonte di magnesio oltre che di altri minerali, come per esempio il potassio. Per quanto riguarda il magnesio si parla di 27 milligrammi ogni 100 grammi di frutto.
  • Cioccolato fondente: ora parliamo di dolci, perché il magnesio è contenuto anche nel cioccolato fondente. Sì, questo alimento davvero speciale contiene un minerale fondamentale per il corpo. Per quanto riguarda le quantità, si parla di circa 300 milligrammi di magnesio ogni 100 grammi di cioccolato fondente.
  • Semi di girasole: veri e propri elisir di salute, i semi di girasoli sono caratterizzati da un importante contenuto di magnesio. Cento grammi sono in grado di apportare il 90% del fabbisogno giornaliero di un soggetto adulto e sono benefici anche per via della presenza di vitamina A, vitamina C, fosforo e potassio.

Dieta ricca di magnesio: facciamo un esempio

Consumare alimenti ricchi di magnesio è importante per una dieta sana. Se ci si accorge ascoltando il proprio corpo che l’apporto di questo minerale è insufficiente si deve correre ai ripari. In che modo? Partendo per esempio dalla colazione ed effettuandola con un bel vasetto di yogurt magro a cui aggiungere crusca e mandorle secche.

A pranzo si può spaziare con la scelta della pietanza, ma per il contorno è opportuno concentrarsi sui legumi.