Bava di lumaca

La bava di lumaca è un’impensabile segreto di bellezza. Grazie alle sue componenti è un’eccellente cura per la pelle: contro gli inestetismi, acne, macchie, smagliature.

Che cos’è

La bava di lumaca è la secrezione bavosa delle lumache della specie Helix Aspersa Muller. Questo muco è utile per mantenere idratate le parti di tessuto mollo della lumaca, che altrimenti si disidraterebbe. Questa secrezione serve inoltre per strisciare senza cadere anche su superfici verticali, poiché ha un forte potenziale collante. L’animale produce due diverse tipologie di bava, una interna ed una esterna. La bava utilizzata per motivi medici e cosmetici è la seconda classe ed è quella che troviamo sulle foglie o sul pavimento in giardino e che è ricca di antiossidanti e di acido ialuronico.

Alcuni mettono in dubbio le proprietà di questa sostanza, quello che è inconfutabile è che la bava di lumaca per essere ricca delle sue proprietà deve essere estratta da una lumaca che sta bene. L’ambiente, la stagione, l’alimentazione, lo stress dell’animale sono tutti fattori che incidono sulle proprietà della secrezione. Ogni lumaca produce una bava con proprietà sue: consistenza più o meno viscosa, caratteristiche nutritive diverse, anche se di poco.

Proprietà benefiche

Bava di lumaca Proprietà benefiche

La bava di lumaca è sempre più diffusa e presente in una moltitudine di prodotti di bellezza. Essa infatti è un ottimo aiuto per combattere gli inestetismi della pelle, come l’acne, le smagliature e le macchie. La bava di lumaca è molto efficace come rigenerante e riparatore dei tessuti cutanei e questo grazie alle preziosissime sostanze delle quali è composta:

  • mucopolisaccaridi
  • acido glicolico
  • collagene
  • elastina
  • proteine
  • vitamine
  • peptidi

La pelle viene rinnovata in profondità, purificata, esfoliata grazie ad una stimolazione efficace delle sue funzioni vitali, con effetti ben visibili, soprattutto in caso di inestetismi. In caso di lesioni la bava di lumaca può lenire, proteggere e cicatrizzare. Un utilizzo costante di creme a base di bava di lumaca è scientificamente provato che migliora lo status della cute fino al 40% e in modo efficace e a lungo termine, ricostruendo infatti l’epidermide a partire dagli strati più profondi. La sua efficacia è evidente già in 3 settimane.

In Perù questa sostanza viene usata già da secoli per le sue proprietà benefiche. In medicina è alla base di farmaci per la tosse secca e per la cura di ustioni profondi, proprio per le sue capacità di rigenerare la pelle danneggiata. Queste stesse proprietà sono quelle che ne hanno fatto un ingrediente diffusissimo in Italia per la produzione di creme antirughe.

La bava di lumaca ha quindi due funzioni sulla pelle :

  • stimola la produzione di proteine utili come il collagene e l’elastina (effetto antietà)
  • riduce i danni causati dai radicali liberi

Proprietà

bava di lumaca le sostanze naturali

La bava di lumaca è molto apprezzata perché è una sostanza naturale e quindi favorita rispetto a sostanze di sintesi. Le proprietà sono molteplici:

  • Idrata e genera una riserva d’acqua a livello della pelle grazie alla presenza di  mucopolisaccaridi.
  • Ha un potere cicatrizzante grazie ad un effetto combinato di allantoina, di collagene e di vitamine. Utile anche quotidianamente per trattare le irritazioni da rasatura.
  • Ha un effetto lenitivo grazie all’allantoina in combinazione con i mucopolisaccaridi e le proteine.  Utile per lenire gli arrossamenti dovuti al clima.
  • Ha un potere nutritivo-rigenerante grazie alla presenza di proteine e vitamine.
  • È un efficace anti-rughe grazie all’acido glicolico e al collagene, all’elastina, alle vitamine e ai mucopolisaccaridi. Stimola infatti il collagene nativo.
  • È un anti-smagliature, grazie all’acido glicolico, alle proteine e alle vitamine ha un’azione esfoliante e rigenerante.
  • È utile per contrastare i segni dell’acne e inestetismi come macchie e cicatrici: l’acido glicolico e altri componenti lenitivi gli conferiscono un potere esfoliante, levigante, purificante e la capacità di riequilibrare il sebo della pelle.

Utilizzo

La bava di lumaca viene utilizzata pura, in gel o crema, oppure insieme ad altri eccipienti, per dargli anche un profumo, dal momento che è ha un odore che non risulta gradevole a molti. Attenzione che l’etichetta dei prodotti in commercio, non sia solo uno specchietto per le allodole, ma che realmente essi contengano una buona percentuale di bava: almeno il 70%. La bava oltre ad essere estratta, può anche essere impiegata in modo naturale, ovvero lasciando realmente che una lumaca passeggi sulle zone da lenire o rinvigorire.