Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Cervicite: cos’è, cosa la causa, come riconoscerla e come curarla

Che cosa si intende per cervicite, quali sono le sue cause, come poterla riconoscere e come riuscite a curare questa condizione.

La cervicite è un’infiammazione della cervice, l’estremità inferiore dell’utero, che si apre nella vagina. Si tratta di una condizione piuttosto comune, che può essere causata da una serie di fattori, tra cui infezioni, irritazioni a sostanze chimiche o fisiche, e allergie.

Cos’è la cervicite?

La cervicite è un’infiammazione della cervice determinabile in seguito a irritazione, infezione, lesione delle cellule che rivestono la cervice. Questi tessuti, irritati o infetti, possono diventare rossi, gonfi e trasudare muco e pus. Possono anche sanguinare facilmente quando vengono toccati.

Che cosa causa la cervicite?

cosa causa la cervicite

I casi gravi di infiammazione sono solitamente causati da infezioni che vengono trasmesse durante l’attività sessuale. Le malattie a trasmissione sessuale che possono causare la cervicite includono:

  • gonorrea;
  • chlamydia;
  • herpes genitale;
  • tricomoniasi
  • mycoplasma e ureaplasma.

Tuttavia, è anche vero che molte donne che hanno la cervicite non risultano positive a nessun tipo di infezione. Le cause dell’infiammazione possono dunque essere incentrate altrove:

  • allergie ai prodotti chimici negli spermicidi, nei doppi o nella gomma di lattice nei preservativi;
  • irritazione o lesione da tamponi, pessari o da dispositivi anticoncezionali come diaframmi;
  • squilibrio batterico; i batteri normali e sani nella vagina sono sopraffatti da batteri malsani o dannosi. Questo è anche chiamato vaginosi batterica;
  • squilibrio ormonale; avere estrogeni relativamente bassi o alto progesterone può interferire con la capacità del corpo di mantenere il tessuto cervicale sano;
  • trattamento del cancro o del cancro; raramente la radioterapia o il cancro possono causare alterazioni della cervice.

Quali sono i sintomi della cervicite?

Ma quali sono i sintomi della cervicite? In realtà, alcune donne con cervicite non manifestano alcun sintomo. La condizione può dunque essere scoperta solo dopo un esame o un test di routine.

Segni e sintomi, se invece presenti, possono includere:

  • perdite vaginali giallastre o gialle pallide;
  • sanguinamento vaginale anormale, come sanguinamento dopo il sesso o tra periodi mestruali;
  • dolore durante il sesso;
  • minzione difficile, dolorosa o frequente;
  • dolore pelvico o addominale o febbre, in rari casi;
  • fattori di rischio per la cervicite.

Come diagnosticare la cervicite?

Se il medico sospetta che abbiate una cervicite, potrebbe indurvi a compoiere un esame pelvico, che possa permettere al dottore di dare un’occhiata più da vicino alla cervice.

Il medico probabilmente esaminerà anche il collo dell’utero per raccogliere i liquidi vaginali o per vedere con quanta facilità sanguina.

Il medico probabilmente farà anche alcune domande sulla storia e sulle abitudini sessuale. In particolar modo, il medico vorrà sapere:

  • il numero di partner che avuti in passato;
  • l’abitudine di fare sesso con o senza preservativo;
  • il tipo di contraccezione usato.

Anche se non si hanno sintomi, il medico eseguirà un esame di routine per cercare la cervicite se:

  • siete incinta;
  • pensa che siate ad alto rischio per una malattia sessualmente trasmissibile.

Come avviene il test per la cervicite

test per la cervicite

Il medico può tamponare la cervice per verificare la presenza di perdite, gonfiore, dolore e sanguinamento. Il medico metterà dunque in esame il fluido vaginale per la presenza di batteri o virus dannosi.

Come si cura la cervicite?

Potrebbe non essere necessario un trattamento specifico per la cervicite se l’infezione a trasmissione sessuale non è la causa.

Se invece si sospetta un’infezione, l’obiettivo principale del trattamento sarà quello di eliminare l’infezione e impedire che si diffonda all’utero e alle tube di Falloppio, o se siete incinta, al vostro bambino.

A seconda di quale organismo sta causando l’infezione, il medico può prescrivere:

  • antibiotici;
  • farmaci antifungini;
  • farmaci antivirali.

Il medico può anche raccomandare che il vostro partner sia identicamente trattato per assicurarsi di non essere più infettato. Non dovreste inoltre fare sesso finché non è giunto a conclusione il trattamento.

Come prevenire la cervicite

È possibile ridurre il rischio di andare incontro a condizioni di cervicite domandando al vostro partner di usare sempre il preservativo durante il sesso. Limitate il numero di persone con cui fate sesso occasionale.