Collagene da Bere | Funziona? Parola agli Studi

Indubbiamente, si tratta di uno degli integratori antiage più in voga del momento, grazie all’efficacia e alla praticità d’uso.

Come analizzeremo nel corso dell’articolo, l’assunzione di un integratore di collagene da bere – liquido o in polvere – può avere una varietà di benefici per la salute e la bellezza.

Risultati positivi sono stati ottenuti soprattutto nell’alleviamento dei dolori articolari e nel miglioramento della bellezza della pelle 1, 2.

Cos’è il Collagene?

Il collagene è la proteina più abbondante del corpo umano. Basti pensare che da sola rappresenta circa un terzo della composizione proteica totale dell’organismo.

Funzioni del Collagene

Il collagene è sostanzialmente una proteina strutturale, tipica dei tessuti connettivi.

Con la sua azione, costituisce l’impalcatura del nostro organismo. Il collagene è infatti uno dei principali elementi costitutivi di ossa, pelle, muscoli, tendini e legamenti, ma si trova anche in molte altre parti del corpo, inclusi vasi sanguigni, cornee e denti.

In altri termini, il collagene può essere paragonato al collante che tieni insieme i vari organi del corpo; non a caso, il termine collagene deriva dalla parola greca “kólla”, che significa colla.

Collagene e Invecchiamento

Il naturale processo di invecchiamento ha un impatto negativo sul collagene:

  • da un lato, la sua sintesi si riduce con il passare negli anni;
  • dall’altro, aumentano i fenomeni lesivi che ne minano l’integrità funzionale e strutturale.

Riferendoci a un triste fatto di cronaca, il collagene può essere paragonato ai tiranti di acciaio che sostengono un ponte.

Se fattori esterni minano l’integrità strutturale di questo supporto naturale, l’intera impalcatura della pelle tende a crollare, con comparsa di rughe, solchi e lassità.


Invecchiando, il corpo produce meno collagene, portando alla secchezza della pelle e alla formazione di rughe 3. Secondo uno studio, la pelle anziana contiene il 68% in meno di collagene di tipo 1 rispetto alla pelle giovane 4.


Il collagene della pelle viene degradato da enzimi ad azione proteolitica, denominati metalloproteinasi di matrice (MMPs).

Nella pelle giovane, la sintesi di collagene e la sua degradazione da parte delle MMPs sono in costante equilibrio. Viceversa, con l’invecchiamento (o con l’eccessiva e indiscriminata esposizione solare) si verifica un progressivo sbilanciamento di tale equilibrio: da un lato si riduce la sintesi di nuovo collagene, dall’altro aumenta la degradazione del collagene maturo.

Collagene da Bere
stock/adobe.com

Benefici Antirughe

Benefici Antirughe del Collagene da Bere

Diversi studi clinici hanno dimostrato che gli integratori di collagene da bere possono aiutare a rallentare l’invecchiamento della pelle, riducendo le rughe e la secchezza cutanea, e migliorandone l’elasticità 5, 6, 7, 8.

Gli effetti di questi integratori di collagene sono stati attribuiti alla loro capacità di stimolare il corpo a produrre più collagene 3, 5.

In pratica, una volta ingerito, il collagene viene digerito, quindi scomposto in brevissimi frammenti proteici.

Secondo i detrattori di questo integratore, la digestione annulla di fatto qualsivoglia beneficio del collagene.

In realtà, si è visto che alcuni frammenti proteici (in particolare quelli contenenti idrossiprolina) originati dalla digestione vengono assorbiti dall’intestino, passano nel sangue e aumentano la sintesi di collagene da parte dei fibroblasti.

Si è osservato infatti che in seguito all’assunzione di collagene idrolizzato per via orale il peptide prolina-idrossiprolina risulta essere il peptide più abbondante nel plasma e che tende ad accumulandosi successivamente nella pelle fino a 96 ore dopo l’ingestione 8.

Inoltre, l’assunzione di integratori di collagene (liquido o in polvere) può favorire la produzione di altre molecole importanti per la bellezza della pelle, tra cui elastina, acido ialuronico e fibrillina 3, 5.


Dopo l’ingestione di un integratore di collagene da bere, i suoi peptidi possono rimanere nel derma fino a 14 giorni, garantendo alla pelle
protezione dai raggi solari, miglioramento dell’idratazione e
aiutando nel contempo a riparare l’elastina endogena e le fibre di collagene 8.


Perché le Creme al Collagene non Funzionano?

La popolarità del collagene ha dato forte impulso anche alla pubblicità delle cosiddette creme antirughe al collagene.

Purtroppo, il collagene applicato sulla pelle non viene assorbito.

In altre parole, non penetra la barriera epidermica e contribuisce soltanto a un’idratazione di superficie. Di conseguenza, l’applicazione topica (sulla pelle) di collagene è pressoché inutile in termini di benefici anti-invecchiamento.

Di fatto, il modo migliore per aumentare la concentrazione di collagene nella pelle è assumere un integratore di collagene da bere.

Le alternative cosmetiche per aumentare la sintesi di collagene prevedono l’uso di vitamina A (retinolo e acido retinoico) e piccoli peptidi in grado di raggiungere il derma, come Palmitoyl pentapeptide-4 e Palmitoyl Tripeptide-3/5.

Quale Collagene Scegliere

Dieta o Integratori? Alimenti Ricchi di Collagene

Il collagene si trova nei tessuti connettivi degli alimenti animali. Ad esempio, si trova in grandi quantità nella pelle di pollo e maiale.

Un alimento ricco di tessuto connettivo è tuttavia un alimento difficilmente digeribile.

Se si vuole fare il pieno di collagene alimentare, altamente biodisponibile, occorre quindi optare per il brodo di ossa, che viene prodotto facendo bollire le ossa di pollo e altri animali.

Sono tuttavia necessarie ulteriori ricerche per determinare se mangiare cibi ricchi di collagene aiuti ad aumentare il collagene nel corpo. In effetti, non sono ancora stati condotti studi sull’uomo per stabilire se gli alimenti ricchi di collagene abbiano gli stessi benefici degli integratori.

E’ inoltre consigliabile evitare gli eccessi di zucchero e carboidrati raffinati, dal momento che l’iperglicemia interferisce con la capacità del collagene di ripararsi 9.

Cosa Significa Collagene Idrolizzato?

Il collagene nativo ha una struttura molto complessa; è infatti costituito da lunghe catene proteiche intrecciate tra loro, che in molti casi risultano difficili da digerire.

Per migliorare la biodisponibilità, il sapore e la solubilità del collagene, la proteina viene quindi idrolizzata, in genere attraverso l’impiego di enzimi (lo stesso effetto si può ottenere con acidi o con il calore).

Si ottiene così il collagene idrolizzato.


Sostanzialmente, il collagene idrolizzato è una forma di collagene predigerito, a elevato assorbimento intestinale e con una buona biodisponibilità. Per questo motivo, è consigliabile orientarsi verso l’acquisto di integratori a base di collagene idrolizzato.


Quale Collagene Scegliere?

Il collagene può essere isolato da diverse fonti, tra cui
pelle bovina, suina, organismi marini, pelle di pollo e cartilagine di pesce

A causa dell’epidemia di BSE nei bovini, il collagene di origine marina (detto collagene di pesce) è considerato una
fonte di estrazione molto interessante.

Ricordiamo infine che il collagene è una proteina esclusivamente animale.

Collagene di Pesce o Collagene Bovino?

Esistono oltre 20 tipi di collagene nell’organismo umano, ognuno con un ruolo specifico. I tipi principali sono i collageni di tipo I, II, III e IV 3, 10.

Il collagene della pelle è costituito principalmente da collagene di tipo I e III, mentre il tipo II è peculiare della cartilagine articolare.

È stato riscontrato che il collagene bovino aumenta il collagene di tipo I e III, mentre il collagene marino aumenta i tipi I e II 3, 11.

Questo significa che il collagene bovino può essere particolarmente utile per ridurre le rughe e promuovere l’elasticità e l’idratazione della pelle 11.

Dal canto suo, il collagene marino può migliorare la salute della cartilagine e la bellezza della pelle. Inoltre, alcuni studi suggeriscono che comporta un rischio inferiore di trasmissione di malattie, ha meno effetti infiammatori e vanta un tasso di assorbimento più elevato rispetto al collagene bovino 12, 13.

Sempre per il collagene marino, la ricerca ha dimostrato promettenti benefici per la salute e la rigenerazione del tessuto osseo, effetti antirughe, protezione dalle radiazioni UV e guarigione delle ferite 3, 14, 15, 16.

Attualmente, i migliori integratori di collagene da bere sono a base di collagene marino.

Il Collagene vegetale non esiste!

Il cosiddetto “collagene vegetale” semplicemente non esiste.

Le gelatine vegetali spacciate per collagene sono in realtà delle miscele di polisaccaridi ad azione gelificante, che nulla hanno a che vedere con la struttura del collagene.

Assumere “collagene vegetale” non comporta quindi alcun beneficio per la pelle.

L’alternativa vegana, non ancora pienamente matura, è quella del collagene animale di derivazione biotecnologica, sintetizzato cioè tramite microrganismi OGM in laboratorio.

Dosi di Collagene

Il collagene – in particolare quello marino (di pesce) idrolizzato – viene tipicamente assunto in dosi di almeno 3 grammi al giorno.

  • In uno studio, le donne che hanno assunto un integratore contenente 2,5-5 grammi di collagene per otto settimane hanno manifestato meno secchezza della pelle e un aumento significativo dell’elasticità cutanea rispetto a quelle che non hanno assunto l’integratore 7.
  • Un altro studio ha scoperto che le donne che hanno bevuto un integratore di collagene da bere (5g per dose) per 12 settimane hanno manifestato un aumento dell’idratazione della pelle e una riduzione significativa della profondità delle rughe rispetto a un gruppo di controllo 6.

Collagene: Meglio Liquido o in Polvere?

I vantaggi del collagene liquido risiedono essenzialmente nella maggiore praticità d’uso e in un sapore generalmente migliore, poiché attentamente bilanciato con aromatizzanti e altri eccipienti.

Per contro, il collagene in polvere è meno pratico, ma più economico.

Inoltre, il collagene liquido impone l’aggiunta di conservanti che non sono invece necessari nel collagene in polvere.

Si consideri inoltre che alcuni nutrienti mal si adattano alla formulazione liquida, poiché si degradano rapidamente in ambiente acquoso (ad es. vitamina C, acido lipoico e coenzima Q10).

Integratori a Confronto

Il mercato degli integratori di collagene è in costante espansione.

Spinti dall’efficacia clinica, dagli apprezzamenti dei consumatori e dal successo commerciale di prodotti analoghi già immessi sul mercato, nuovi integratori di collagene “nascono ormai come funghi”.

Dinanzi a tanta offerta, il consumatore può trovarsi smarrito ed è per questo importante basarsi su dati concreti nella scelta del migliore integratore di collagene da bere. Questi dati si possono estrapolare analizzando l’etichetta nutrizionale e ricercando elementi di qualità come:

  • presenza di collagene idrolizzato;
  • presenza di collagene di pesce (evitare quello vegetale, del tutto inutile per la bellezza della pelle);
  • almeno 3 grammi di collagene per dose;
  • presenza di acido ialuronico (almeno 100 mg per dose);
  • presenza di vitamina C (almeno 80-100 mg per dose);
  • presenza di altri antiossidanti (acido lipoico, vitamina E, coenzima Q10, acerola, astaxantina, estratti di melograno, estratti di mirtillo, polifenoli da cacao e oliva);
  • presenza di estratti vegetali che possono contribuire ad aumentare la sintesi e/o prevenire la degradazione del collagene (centella asiatica, echinacea, isoflavoni);
  • assenza di zuccheri semplici (saccarosio, fruttosio, maltosio ecc.);
  • assenza di conservanti (sempre presenti negli integratori di collagene liquido).

Sulla base di questi elementi qualitativi, riportiamo in tabella i quattro integratori di collagene da bere più conosciuti e venduti sul mercato italiano. Le caselle verdi favoriscono la rapida identificazione del miglior integratore di collagene in relazione all’elemento qualitativo considerato.

X115®+Plus2 Signasol® Beautiful Skin BioCollagenix ® Gold Collagen®
Prezzo di listino Euro 67 62,90 39 42
Giorni di Trattamento Giorni 15 28 10 10
Costo per giorno di Trattamento Euro 4,46 / 3,6* 2,25 3,90 4,20
Collagene marino idrolizzato g 5 2,5 5 5
Acido ialuronico mg 100 Non presente 20 20
Vitamina C mg 300 80 80 80
Resveratrolo mg 147 Non presente 50 Non presente
Coenzima Q10 mg 12,5 Non presente Non presente Non presente
Polifenoli da Cacao mg 12 Non presente Non presente Non presente
Vitamina E mg 15 2,5 Non presente 6
Acido ellagico (da melograno) mcg 5 Non presente Non presente Non presente
Oleuropeina (da foglie di ulivo) mg 0,96 Non presente Non presente Non presente
Astaxantina mg 1 Non presente Non presente Non presente
Biotina mcg 100 50 Non presente 50
Vitamina B6 mg 2 0,21 Non presente 1,4
Mirtillo mg Non presente Non presente 150 Non presente
Vitamina B2 mg Non presente 0,21 Non presente Non presente
Vitamina B12 mcg Non presente 0,375 Non presente Non presente
Zinco mg 5 3 1.5 1.5
Rame mg 2 0,15 0,5 0.15
Echinacoside da Echinacea a. mg 3,2 Non presente Non presente Non presente
Derivati triterpenici da Centella asiatica mg 30 Non presente Non presente Non presente
Acido Folico mcg 100 Non presente Non presente Non presente
Vitamina D3 mcg 2 Non presente Non presente Non presente
* costo calcolato togliendo il valore commerciale della crema antirughe omaggio

Rapportando il prezzo al contenuto di attivi, X115®+Plus2 risulta chiaramente l’integratore di collagene con il miglior rapporto qualità/prezzo. Ulteriori vantaggi dipendono dal fatto che X115®+Plus2:

  • è l’unico a contenere 2 diversi integratori in un unico prodotto, grazie alla doppia formula Day & Night (Flaconcini al mattino e Bustine alla sera).
    • di giorno la pelle è maggiormente esposta ai fattori pro-ossidanti (come raggi solari, inquinanti e radicali liberi prodotti dal metabolismo corporeo); gli attivi dei Flaconcini Day sostengono le difese antiossidanti cutanee
    • durante il riposo notturno, si attivano i processi rigenerativi della pelle; le Bustine Night apportano collagene, acido ialuronico e altri nutrienti utili per l’azione nutriente, biostimolante e ristrutturante
  • è l’unico a utilizzare flaconcini monodose bifasici che garantiscono la massima attività biologica dei principi attivi antiossidanti, molti dei quali tendono a degradarsi in soluzione acquosa.

Per maggiori informazioni sul collagene da bere X115®+Plus2 rimandiamo al sito ufficiale.

Effetti Collaterali

Attualmente, non ci sono molti rischi noti associati all’assunzione di integratori di collagene da bere.

Aldilà di forme di allergia individuale, alcune persone hanno riferito che gli integratori di collagene lasciano un persistente cattivo gusto in bocca 17.

Inoltre, gli integratori di collagene da bere potrebbero causare disagi digestivi, come sensazione di pienezza e bruciore di stomaco 17.

Dieta ipocalorica

Dieta ipocalorica, una terapia alimentare a tutti gli effetti

Radicchio rosso

Radicchio rosso: caratteristiche nutrizionali e benefici