Donne al lavoro

E’ stato condotto dalle Università di Goteborg e di Umea lo studio che ha analizzato i cambiamenti di peso, degli ultimi vent’anni, di 3872 persone (uomini e donne) rapportandolo alla vita che conducevano e soprattutto all’ambiente di lavoro. Emergerebbe, infatti, come lo stress sull’ambiente di lavoro e il grande carico di richieste siano i fattori determinanti i drastici cambiamenti di peso che interessano in particolar modo il sesso femminile. Nello specifico, il peso delle donne sottoposte a stress è risultato all’incirca di 20% maggiore rispetto a quello degli individui di sesso femminile con ritmi meno elevati al lavoro.

Stando al parere dei ricercatori dunque, limitare lo stress derivante dal numero elevato di mansioni richieste dalla propria professione sarebbe una soluzione semplice e molto utile per salvaguardare la salute. Questo piccolo accorgimento porterebbe di certo a benefici evidenziabili sul tono dell’umore e, di riflesso, sulla diminuzione del peso corporeo e limiterebbe il rischio di sviluppare alcune tra le più importanti patologie croniche del nostro tempo quali le malattie cardiovascolari e il diabete.

E per chi si chiedesse “Come mai allora alcune donne, pur avendo le stesse mansioni sul lavoro, ingrassano meno di altre?” la risposta è in un altro studio, stavolta condotto dai ricercatori dell’Università di Cambridge, il quale rivela l’importanza fondamentale del proprio corredo genico circa tali (e tanti altri!) cambiamenti cui ogni individuo va incontro a suo modo. Senza però togliere spazio a quelle che sono le abitudini al di fuori dell’ambiente di lavoro che comunque svolgono un ruolo da non sottovalutare per esempio: quante ore ogni si dorme ogni notte (dormire di più fa bruciare più calorie!), se si pratica sport o una qualunque attività fisica, se si vive soli o in famiglia etc.

Fonti e bibliografia

  • International Archives of Occupational and Environmental Health. Springer Verlag. Ed. Hans Drexler. Environmental Health & Public Health. 2019
  • Occupational stress is associated with major long-term weight gain in a Swedish population-based cohort. Kirsten Mehlig, Ingegerd Johansson, Bernt Lindahl, Anna Winkvist, Lauren Lissner; International Archives of Occupational and Environmental Health. 2018
  • Genome-wide association study of body fat distribution identifies adiposity loci and sex-specific genetic effects. Nature. International Journal of Science. Mathias Rask-Andersen, Torgny Karlsson, Weronica E. Ek, Asa Johansson.