in

I numeri del Coronavirus in Italia sono in calo?

Filtra un discreto ottimismo per un trend che è ancora tutto da confermare.

I numeri del Coronavirus
FOTO: @Powerofflowers via Twenty20

Nella giornata di ieri è trapelato un tiepido ottimismo sull’evoluzione del Coronavirus in Italia, che dovrà ora essere confermato dalle statistiche in diffusione oggi e nei prossimi giorni. In sintesi, sembrerebbe che il numero dei nuovi contagi stia rallentando, dopo il boom riscontrato tra la fine di febbraio e i primi di marzo.

Anche se il numero di contagi continua vertiginosamente a salire, nella giornata di ieri si è assistito a un brusco rallentamento dei nuovi casi, passando dal + 50% al + 16%.

In aggiunta a ciò, si tenga anche conto che i guariti sono oggi pari a 149, 66 in più in un solo giorno, e che il 50% dei malati è asintomatico, o con sintomi lievi, e dunque in isolamento domiciliare.

Dell’altro 50%, il 40% è ricoverato con sintomi lievi, e solamente il 10% è in terapia intensiva.

L’attenzione è sui prossimi giorni

Ad ogni modo, un solo giorno di rallentamento nel numero di nuovi contagi non può bastare per poter tirare un sospiro di sollievo. Per comprendere se le misure in atto stiano o meno fornendo i propri effetti è infatti necessario sperimentare diversi giorni di contenimento nei nuovi contagi. E, almeno per il momento, su questo non può che vigere la massima cautela…