Superfood

“Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio” diceva Mahatma Gandhi; e pensare che, scegliere di consumare specifici alimenti al posto di altri, possa apportarci benefici stratosferici, renderci “super” e fare miracoli proteggendoci da ogni più disparata patologia cui potremmo andare incontro durante la nostra vita, si allontana di gran lunga da tale massima. Nella realtà dei fatti dunque non esistono superfood miracolosi ma solo alimenti dalle benefiche proprietà e dagli utili contenuti che, se consumati nel contesto di una dieta equilibrata e nelle giuste quantità, possono migliorare la qualità della nostra dieta e della nostra vita.

Ecco allora che Nutrimi.it, la community della nutrizione, ha pubblicato una guida per fare chiarezza circa i benefici attribuiti ad alcuni cibi: dall’avocado ai mirtilli, dallo zenzero alla curcuma; a introdurla la dottoressa Carlotta Lassandro, nutrizionista del portale, la quale afferma con decisione che “Non esistono SUPERfood!” e ci tiene a sottolineare come, non esistendo alcuna codificazione ufficiale né basi scientifiche a favore, non esiste una netta e chiara linea di demarcazione per poter definire ciò che è bene e ciò che è male, ciò che possiede proprietà benefiche e ciò che non ne possiede affatto.

Alla luce della più rilevante letteratura scientifica ad oggi disponibile e dei dati nutrizionali presenti nella banca dati di composizione degli alimenti del “United States Department of Agriculture (USDA)” spezie come lo zenzero e la  curcuma, frutti come le bacche di goji, l’avocado, i mirtilli e le noci  possiedono di certo, risaputo dai tempi dei tempi, proprietà benefiche per l’organismo perchè contengono antiossidanti, acidi grassi essenziali, vitamine, minerali e composti bioattivi in genere che forniscono all’organismo una marcia in più e una protezione nei confronti di alcuni stimoli dannosi. Ovviamente non sono gli unici alimenti a possedere queste proprietà. E già condurre una dieta varia, colorata, ricca di frutti e verdure di stagione come lo è la dieta mediterranea assicurerebbe l’assunzione di tante sostanze ed oligoelementi essenziali e preziosi per l’organismo che, associati ad una quotidiana attività fisica potrebbero essere definite “super” per la salute.

Fonti

  • United States Department of Agriculture, USDA.
  • Dieci SUPERFOOD dalla A alla Z: falso mito o realtà? – Nutrimi
  • Primary Prevention of Cardiovascular Disease with a Mediterranean Diet. Ramón Estruch, Emilio Ros, Jordi Salas-Salvadó, Maria-Isabel Covas, Dolores Corella, Fernando
  • Arós,Enrique Gómez-Gracia, Valentina Ruiz-Gutiérrez, Miquel Fiol, José Lapetra, Rosa Maria Lamuela-Raventos, Lluís Serra-Majem; 2013