Ignatia Heel, farmaco omeopatico contro la depressione

521
Ignatia Heel

Hignatia Hell è il farmaco contro la depressione per chi preferisce le cure omeopatiche. Ignatia Heel svolge una duplice azione:

  • Psiche: in casi di frequenti sbalzi di umore caratterizzati da depressione che si alterna a fasi di eccitamento acuto, oppure impressionabilità, forte emotività, scarsa tolleranza alle frustrazioni ed incapacità di comunicare agli altri i propri disagi e sensazioni, questo prodotto è un valido aiuto a contrastare tutti questi problemi che a loro volta causano altre patologie.
  • Sistema nervoso: spasmi muscolari, iperestesia e squilibri vegetativi, ed inoltre trova indicazione sia in casi acuti che in quelli cronici, nelle donne, nei bambini, nel periodo della pubertà, nei soggetti molto sensibili e facilmente impressionabili, nelle persone instabili emotivamente e contraddittori nelle caratteristiche della psiche sia a livelli comportamentali che sintomatici, per coloro che tendono a manifestare atti isterici derivanti da situazioni di conflitti non risolti interiormente.

Il prodotto in compresse contiene: Acidum Phosphoricum, Ignatia, Sepia, Psorinum, Kalium Bromatum e Zincum Valerianicum, che sono molto efficaci in casi di:

  • Acidum Phasphoricum: esaurimento mentale e fisico, memoria debole, e sudorazione che tende ad indebolire il paziente.
  • Ignatia: despressione di origine esogena, tendenza al pianto, frequenti sbalzi di umore, globus hystericus, ed emicrania.
  • Sepia: esaurimento nervoso, spossatezza, depressione e nevrosi da climaterio.
  • Psorinum: depressione, malinconia e nevralgie.
  • Kalium Bromatum: agitazione delle mani, calo della memoria, disturbi del linguaggio con assenza di vocaboli e sillabe.
  • Zicum Valerianicum: insonnia nervosa, agitazione motoria, e gambe del guidatore “restell legs”

Ignatia Heel è indicato in casi di:

  • Disordini psicosomatici
  • Nevrosi climaterica
  • Sindrome ansiosodepressiva

Depressione

Ignatia Heel Depressione

La depressione è un disturbo dell’umore assai diffuso, infatti ne soffrono circa 15 persone su 100 ed in base a studi medici, è stato possibile accertare che su 6 neonati, almeno uno di loro soffrirà di questa patologia nel corso della sua vita. Questo disturbo può colpire chiunque ed a qualsiasi età, anche se si manifesta con frequenza tra i 25 ed i 44 anni di età ed è due volte più comune nelle donne adulte o adolescenti, mentre le bambine ed i bambini, ne soffrono in egual misura. Tutti noi abbiamo spesso giornate storte e difficili da gestire, in cui ci sentiamo stanchi e giù di corda, oppure tristi ed irritati più del solito e tendenzialmente ci sentiamo un po’ depressi, ma questo non ha nulla a che vedere con la depressione vera e propria, ma è soltanto un calo di umore passeggero.

La depressione clinica, si manifesta con altri sintomi che durano nel tempo e chi ne soffre, ha un umore depresso per tutto l’arco della giornata e per diversi giorni a seguire, manifestando anche disinteresse per tutto quello che lo circonda, mettendo da parte tutte le attività che una volta erano parte integrante della sua vita e lo facevano stare bene ed in pace con se stesso. Questa patologia importante, è sicuramente una delle esperienze peggiori che un uomo possa avere nella sua vita. Chi ne soffre, si sente senza speranza, senza risorse né potere, e completamente impotente di fronte alla vita e alle persone, manifestando anche la mancanza di forze e di energia sia fisica che mentale.

Il malato non ha più interesse per tutto quello che lo circonda e non prova piacere e tanto meno è in grado di darlo, ed osserva la propria vita che gli appare un totale fallimento da ogni punto di vista, con un susseguirsi di perdite alle quali molto spesso si sente colpevole. Alcune volte il malato può addossare la colpa ad altri, manifestando rabbia verso tutto e tutti, arrivando a farsi terra bruciata intorno. L’isolamento per chi soffre di depressione è voluto e nella maggior parte dei casi anche inevitabile.

Sintomi

I sintomi che si manifestano in presenza di depressione sono la perdita di piacere per tutte le attività che prima destavano interesse, frequenti sbalzi di umore, anedonia ovvero sensazione di stanchezza cronica, affaticamento e mancanza di energie, e demotivazione. Il soggetto affetto da depressione, può inoltre manifestare aumento significativo dell’appetito oppure la totale mancanza e di conseguenza calo o aumento del peso corporeo. Anche l’agitazione motoria ed i disturbi del sonno rientrano a far parte dei sintomi della depressione, come la mancanza di concentrazione su una determinata cosa, oppure l’incapacità di prendere una decisione.

Il sintomo prevalente è la sensazione di sentirsi inutili e continuamente colpevole a tal punto di provare odio per se stesso. Per contrastare la depressione ci sono molti farmaci antidepressivi, ma nel caso si volesse intraprendere una cura medica omeopatica, la Ignatia Heel è un medicinale che aiuta a risolvere tutti i problemi che si manifestano a causa di questa patologia.