Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Kinesio taping: il cerotto degli sportivi

I nostri muscoli non servono solamente per facilitare i movimenti del corpo, ma anche per tenere sotto controllo la circolazione dei fluidi linfatici, venosi e la temperatura corporea, e a volte hanno bisogno di un “aiuto”, come con il Kinesio taping, un particolare cerotto che viene applicato nella cura delle piccole lesioni muscolari. Quando il fisico necessita del cerotto Kinesio taping, queso va applicato nella dovuta maniera dallo specialista, per riuscire a potenziare tutti gli affetti positivi del trattamento per la riabilitazione.

Il metodo Kinesio taping risale ai primi anni settanta grazie ad un chiropratico di origini giapponesi, il dottor Kenzo Kase.

Lo si è visto per la prima volta durante le Olimpiadi di Seul nel 1988, utilizzato nella Nazionale Giapponese di Pallavolo, e nel corso degli anni, l’utilizzo di questo cerotto ha raggiunto gran parte del Mondo, anche se in Europa è arrivato con le Olimpiadi di Atene che si sono svolte nel 2004. oggi sono molti gli sportivi che lo utilizzano, anche a livello non professionistico.

Storia

Il Kinesio taping è una tecnica che si base sui processi naturali della guarigione del corpo, attraverso sistemi neurologici e della circolazione sanguigna. Quando la massa muscolare non è più in grado di funzionare in maniera corretta, causa una serie di sintomi, tra cui il dolore, si utilizza questo cerotto che ripristina le funzioni dei muscoli, agendo dall’esterno. Questo nuovo approccio è stato effettuato per la prima volta in pazienti che manifestavano problemi articolari di grave entità, e nel primo decennio dalla scoperta, i medici specialisti ovvero gli ortopedici, i chiropratici e gli agopunturisti, sono stati i maggiori sponsor e attori ad adoperare il cerotto elastico per il Kinesio taping.

Oggi l’utilizzo del Kinesio taping è stato accettato da gran parte dei medici e degli atleti in Giappone, in Europa, nel sud America ed anche negli stati asiatici.

Funzioni

Grazie ai ricettori nervosi che sono presenti nella nostra epidermide, attraverso la stimolazione esterna, questi cerotti sono in grado di comunicare con i muscoli che si trovano in profondità.

Una volta applicato il cerotto sulla pelle, in base alla posizione, alla direzione ed alla tensione, è in grado di inibire la muscolatura dolorante, contratta e sovraccarica, che va a premere sul ricettore che ci trasmette dolore, oppure stimolare un ipotonico, in maniera tale da ripristinare adeguatamente le nostre funzionalità motorie.

In caso di edema il Kinesio taping è in grado di far diminuire il dolore e facilitare il drenaggio linfatico attraverso il sollevamento della pelle nella zona interessata.

Il cerotto si taglia a forma di ventaglio e viene applicato sulla pelle, trasmettendo una serie di onde che vanno ad azionarsi sul flusso linfatico come fossero delle pompe di drenaggio, favorendo in questa maniera il totale riassorbimento dell’edema.

Applicare il cerotto può essere di aiuto alla riduzioni di infiammazioni, di dolore muscolare ed anche per la sensazione di fatica che compare quando i nostri muscoli non sono nel pieno delle loro forze.

Grazie a questo innovativo metodo, una volta applicato il cerotto sulla pelle si attivano inoltre delle funzioni propiocettive, che proteggono i tendini ed i legamenti, perché è in grado di mantenere in posizione corretta tutte le articolazioni interessate, aumentando in questa maniera la percezione della totale stabilità da parte della meccanica delle articolazioni.

L’impiego di questo cerotto è una scoperta che ha avuto risultati sin da subito ed inoltre si può facilmente reperire nelle farmacie specializzate, oppure nei centri per la cura delle articolazioni e della muscolatura, come i negozi che si occupano di ortopedia. Un grande vantaggio di questo cerotto rispetto ai bendaggi classici che tutti noi conosciamo, è la sua elasticità, che consente allo sportivo di muoversi liberamente perché, non essendo rigido, non blocca i movimenti e allo stesso tempo protegge la muscolatura.

Il cerotto per il Kinesio taping è totalmente di cotone senza lattice, quindi si riducono eventuali forme allergiche o irritazioni della cute. Tale cerotto è stato ideato in particolar modo per tutti gli sportivi, specie per i professionisti, che svolgono allenamenti molto intensi e sono più soggetti a dolori muscolari, anche se negli ultimi anni, sono moltissime le persone che praticano attività fisica amatoriale che utilizzano il Kinesio taping.