Magnesio marino, dalla natura mille benefici

354
Magnesio marino

Tra i minerali essenziali per il nostro organismo il magnesio è spesso carente, si stima che circa il 60% delle persone dovrebbero assumerlo nella propria dieta, il magnesio marino è un integratore dai molti benefici ed è di facile assimilazione.

Come funziona il magnesio

I magnesio marino è un integratore alimentare e non un farmaco, il suo principio attivo è il cloruro di magnesio e viene venduto in bustine, capsule o flaconi. Il magnesio è contenuto in quasi tutte le cellule del nostro corpo, quelle delle ossa, dei muscoli e dei tessuti in genere, il quantitativo contenuto mediamente nel corpo umano è pari a circa 25 gr., di questi quella che circola nel flusso ematico è di circa l’1%.

Funzione nelle cellule

La principale funzione del magnesio è quella di regolare il potenziale della membrana delle cellule del nostro corpo, nello specifico regola la permeabilità della membrana plasmatica, in special modo con sostanze indispensabili come sodio, calcio e potassio, senza la funzione del magnesio l’organismo non potrebbe gestire la trasmissione nervosa che avviene parte dalle cellule nervose ed arriva sino a quelle muscolari permettendone la contrazione.

Come funziona il magnesio

Assimilazione delle vitamine

Il magnesio insieme alla vitamina D aiuta ad assimilare tutte le cellule del complesso B e anche la vitamina C ed E.

Interazione con gli enzimi

La sua funzione come coenzima lo vede correlato con ben 300 enzimi diversi, interviene nella regolazione del ph del nostro corpo ed interagisce con gli enzimi che hanno il compito di produrre energia e di far funzionare il nostro metabolismo.

Il quantitativo di magnesio per ogni individuo varia con l’età e dipende anche dal sesso, ecco in questa tabella il fabbisogno giornaliero per categoria.

  • Neonati, 30-70 mg. al giorno, in base ai mesi dell’infante
  • Fino agli 8 anni, tra gli 80 ed i 130 gr. al giorno
  • Bambini fra i 9 ed i 18 anni, per i ragazzi tra i 240 ed i 410 mg. al giorno, per le ragazze tra i 240 ed i 360 mg. al giorno
  • Uomini, per il sesso maschile il quantitativo non diminuisce con l’avanzare dell’età, in media tra i 400 ed i 420 mg. al giorno
  • Donne, nel caso del sesso femminile sono da considerare non solo l’età me anche se sono in stato di gravidanza e allattamento al seno, il consumo medio per una donna è tra i 310 ed i 320 mg. al giorno, per le donne gravide molto giovani intorno ai 400 mg. al giorno, per le quelle vicine ai 40 anni intorno ai 360 mg. al giorno

Benefici del magnesio marino

Controindicazioni

Sono molte le proprietà anche terapeutiche del magnesio, questi sono i benefici più importanti e conosciuti:

Salute delle ossa, il magnesio è efficace nel prevenire l’osteoporosi in quanto aiuta a fissare alle ossa il calcio ed il fosforo, inoltre interviene attivamente sugli osteoblasti, che sono le cellule che hanno il compito di costruire le nostre ossa. Riesce a contrastare il deposito di calcare nelle articolazioni, causa principale dell’artrite.

Salute dei muscoli, Il magnesio è utilizzato da tempo per prevenire i crampi muscolari dovuti a stanchezza, contratture o eccessivi sforzi fisici; riduce anche l’eccitabilità perché la sua funzione nel sistema nervoso è di controllare i moto neuroni.

Perdita di peso, ha una funzione nel regolare il metabolismo, aiuta a limitare l’assunzione di troppo cibo per la sua azione antistress, ha delle implicazioni importanti sia nella produzione del glucosio che nella diminuzione dei trigliceridi nel sangue.

Salute della pelle, è molto utilizzato nelle cure anti-acne per la sua funzione purificante sulla pelle, il suo effetto sull’acne è di antibatterico, antibiotico ed antinfiammatori, la sua polvere viene disciolta in olio e spalmata sul viso.

Salute dell’intestino, il magnesio marino ha funzioni benefiche sia in caso di stipsi che in caso di diarrea, questo è dovuto alla funzione regolatrice dell’apparato gastrointestinale, la sua azione sui muscoli della parete intestinale combatte gli spasmi e la colite cronica.

Salute della donna, questa sostanza è efficace nella sindrome premestruale in quanto limita l’irritabilità ed i comuni sbalzi d’umore, è utile anche nell’attenuare i dolori mestruali e le vampate di calore tipiche della menopausa.

Stati di ansia, i magnesio marino è consigliato in caso di stress, ansia, paura, attacchi di panico ed impotenza dovuta a queste cause. Quando il nostro corpo è soggetto a questi episodi infatti consuma maggiori quantità di magnesio e quindi in molti casi ha carenza di questa preziosa sostanza. Ha anche effetti rilassanti in quanto agisce direttamente sul sistema nervoso. Ha inoltre comprovate proprietà energizzanti in quanto interviene nei nostri enzimi implicati nei processi energetici.

Controindicazioni

Di solito l’assunzione di magnesio marino non ha controindicazioni, se in quantità eccessiva nell’organismo viene eliminato dai reni, infatti a parte lievi effetti lassativi è da evitare l’assunzione di questo integratore da parte di persone con insufficienza renale.