Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Olio essenziale di limone, benefici per il nostro corpo

L’olio essenziale di limone è conosciuto per le sue innumerevoli proprietà, ed in particolar modo è molto apprezzato dalle donne, perché contrasta la cellulite e la formazione di acne, oltre ad essere un buonissimo calmante che aiuta a placare stati di ansia e nervosismo. Grazie alla presenza di alcuni microrganismi, l’olio essenziale di limone è un potente antibatterico naturale, purificante e tonificante, perché in grado di debellare le infiammazioni del cavo orale e quelle dell’apparato gastrico. Con questo prodotto si possono inoltre schiarire i capelli, e proprio per questa sua capacità, aiuta anche ad eliminare le macchie sulla pelle causate dall’esposizione solare o dovute al tempo.

Il limone si presenta esteticamente come un piccolo alberello che può raggiungere al massimo i 5 metri di altezza. Le foglie hanno una forma ovale e sono molto lucide e presentano una dentellatura ai margini, mentre i fiori sono di colore bianco ed emanano un profumo gradevole. Il frutto è di forma ovale e di colore giallo e internamente contiene numerosi spicchi succosi e ricchi di proprietà benefiche e nutrizionali. Questa pianta ha origini orientali ed molto comune nei paesi che si affacciano nel Mediterraneo, dove è diffusa la sua coltivazione.

Proprietà

Come abbiamo accennato all’inizio, l’olio essenziale di limone ha numerose proprietà, i cui benefici sono:

  • Calmante: agisce sulla psiche e sul sistema nervoso e se viene inalato in casi di ansia e nervosismo che spesso provoca anche insonnia e mal di testa, aiuta a distendere la mente ed il corpo, ed inoltre aiuta a migliorare la memoria. È un valido aiuto contro la prevenzione dei blocchi del sistema nervoso simpatico, e stimola le funzioni del parasimpatico. L’olio essenziale di limone aiuta a liberarsi dai condizionamenti, ci sostiene e dona coraggio, specie quando la vita ci mette a dura prova.
  • Antisettico: è un eccellente antibiotico naturale, utilissimo da assumere sin dai primi segnali dell’influenza, come la febbre, raffreddore, mal di gola e tosse secca. Grazie alle sue proprietà antibiotiche ed emostatiche, è molto utile da cospargere in casi di ferite infette, oppure infezioni della cute, afte, herpes labiale e gengivite con la presenza di sangue.
  • Tonifica il sistema circolatorio, aiuta a stimolare la circolazione venosa e linfatica ed inoltre rafforza i vasi sanguigni e fluidifica il sangue. Il suo impiego è ideale per contrastare i disturbi legati ad una cattiva circolazione, edema, cellulite, vene e capillari fragili, geloni e vene varicose.
  • Depurativo: sciogliendo due gocce di olio essenziale di limone in un cucchiaino di miele, aiuta in casi di pressione alta ed insufficienza epatica, disintossica l’organismo dalle tossine che si accumulano nel tempo, stimola la normale funzionalità del fegato e del pancreas e favorisce i processi di digestione.
  • Purificante: impiegando qualche goccia di questo olio nelle maschere per il viso a base di argilla, contrasta la formazione di acne e riduce le impurità, facendo scomparire mano mano, la lucentezza dovuta dal grasso.
  • L’olio essenziale di limone ha inoltre delle proprietà schiarenti ed è un valido aiuto per la rigenerazione cellulare dell’epidermide, contrastando in questa maniera l’invecchiamento cellulare e favorendo la cicatrizzazione. Molto indicato su pelli che presentano macchie solari o della vecchiaia, smagliature e righe.
  • Antinfiammatorio, in casi di artrite e reumatismi, l’olio essenziale di limone è utilissimo perché contiene proprietà antiflogistiche.

Utilizzi pratici

Se utilizzate l’olio essenziale di limone tramite diffusione ambientale, dovete adoperarne 1 cg per ogni metro quadro, mediante l’impiego di bruciatore per oli essenziali, oppure da aggiungere negli umidificatori dei termosifoni o in quelli per purificare l’aria. Quando invece utilizzate questo prodotto per massaggiare la pelle, dovete aggiungerlo in 250 ml di olio essenziale alla mandorla con 15 ml di olio essenziale di limone e massaggiarlo lentamente sulle gambe, caviglie e bacino in caso di fragilità capillare, vene varicose e cellulite. Per i gargarismi dovete sciogliere 10 gocce di olio essenziale di limone in un bicchiere di acqua e fare dei lunghi risciacqui da ripetere due o tre volte al giorno, per alleviare i sintomi fastidiosi di gengivite, alitosi e stomatite.

Con l’olio essenziale di limone potete inoltre preparare in casa una maschera per la pelle grassa da realizzare con questo metodo: frullate 3 cucchiai di yogurt e 7 fettine di cetriolo, dopo aggiungetevi 5 gocce di olio essenziale di limone e stendete il composto in maniera uniforme sul viso. Una volta completata questa operazione, lasciate agire per circa venti minuti, dopodiché lavate il viso con acqua tiepida e ripetete l’operazione due o tre volte la settimana.