Primi dentini: cosa devi sapere per aiutarlo a gestirli

53

La crescita di ogni individuo è costituita da fasi: infante, bambino, adolescente, adulto, anziano. La fase più delicata è senza dubbio la prima infanzia, dove si inizierà a formare ciò che diventeremo in futuro. Se tutto va bene, diventeremo degli adulti sani e forti. E i primi dentini sono una parte cruciale nella crescita dei più piccoli. La dentizione permetterà loro di cominciare a sviluppare il metodo per nutrirsi come un individuo adulto, più o meno.

Ma la comparsa dei denti iniziali non è un periodo facile per i bambini. Tra dolori e fastidi, hanno bisogno di tutto l’aiuto possibile per gestire al meglio la situazione. Ma come possiamo aiutarli?

Primi dentini: 5 cose da sapere sulla dentizione

Primi dentini: 5 cose da sapere sulla dentizione

1. I denti si sviluppano tra i 6 e i 12 mesi

Quando compaiono i primi dentini? Bella domanda. Rispondere con una certa precisione non è possibile, vi è un’ampia gamma di variabilità che condiziona la loro comparsa. Alcuni bambini possono non manifestare alcun dentino persino al compimento del primo anno di vita.

Questo significa che molto spesso ci ritroviamo a confonderci e a trattare dei normali percorsi di apprendimento naturale con la comparsa dei denti. Un esempio? Intono ai 3 mesi, i bambini iniziano a esplorare il mondo con la bocca e, per questo motivo, aumentano la salivazione e portano spesso le manine all’interno della loro cavità orale. Ma dobbiamo sapere che il primo dentino, in genere, non appare prima dei 6 mesi.

I primi a scendere sono quasi sempre gli incisivi centrali inferiori e la maggior parte dei bambini hanno di solito tutti i denti da latte al raggiungimento dei 3 anni di età.

 

2. Il fluoro a partire dai 6 mesi!

Il fluoro è un minerale che aiuta a prevenire la carie causata dall’indurimento dello smalto dentale. Ma dove trovarlo? È molto più facile di ciò che pensiamo! Difatti, il fluoro viene spesso aggiunto nell’acqua di rubinetto che beviamo quotidianamente. Il consiglio è, quindi, di far bere al bambino circa due bicchieri di acqua al giorno nel momento in cui inizia ad assumere cibi solidi (dai 6 mesi).

Il fluoro non si trova nell’acqua in bottiglia, ma solo in quella proveniente dal rubinetto.

3. I massaggi sono importanti

Non sempre i primi dentini causano fastidio ai bambini, anzi molto spesso sopportano bene la dentizione. Tuttavia, molti neonati mostrano chiari segnali di disagio nella zone in cui il dente sta nascendo: le gengive attorno al dente si gonfieranno e saranno molli al tatto, inoltre aumenterà la salivazione.

Noi mamme possiamo aiutare loro a gestire il dolore dei primi dentini massaggiando le gengive con le dita pulite. È anche possibile, e raccomandato, dargli un anello per la dentizione o un panno ghiacciato per alleviare il fastidio.

Infine, è bene sapere che la dentizione è un processo che aumenta leggermente la temperatura corporea. Ma secondo uno studio effettuato nel 2016, una vera e propria febbre non può essere associata alla comparsa dei denti. È, piuttosto, un segnale che qualcosa non va, come una malattia o un’infezione e ciò richiede un trattamento specifico. In caso di febbre a 38, parlare con il proprio pediatra di fiducia che vi potrà consigliare del paracetamolo o dell’ibuprofene.

4. Evitare antidolorifici

No assoluto a compresse che contengono al loro interno Belladonna e Benzocaina. Si tratta di due sostanze atte a intorpidire l’area interessata per lenire il dolore. Ma sono moltissimi gli effetti collaterali che tali farmaci possono dare sui bambini. Ne vale davvero la pena?

Inoltre, si consiglia di evitare le collane per la dentizione. Poste attorno al collo del bambino, possono comportare un rischio di strangolamento o un potenziale pericolo di soffocamento. È d’accordo la comunità scientifica di cui si fa portavoce l’American Academy of Pediatrics.

5. Non è mai troppo presto per il dentista

Non appena spunterà il primo dentino, cerchiamo di ottenere un appuntamento dal dentista entro il suo primo anno di vita. I controlli periodici faranno in modo che i denti si sviluppino nel modo corretto e non ci siano intoppi di alcun genere. Inoltre, potranno anche darci ottimi consigli per la sua igiene orale.

Con questi piccoli accorgimenti, passare la fase dei primi dentini sarà più semplice e tranquilla.