Psyllogel, l’intregratore alimentare contro la stitichezza

436

Psyllogel fibra, è un integratore prodotto dalla casa farmaceutica Nathura s,r,l, specializzata nella realizzazione di integratori alimentari utili al nostro organismo. Questo prodotto è indicato per tutti coloro che soffrono di stipsi, e che non vogliono risolvere tale problema ricorrendo all’impiego di lassativi, molto spesso troppo invadenti per il nostro intestino. Assumendo questo prodotto, è la fibra solubile che aiuta a regolarizzare il transito intestinale, andando ad ammorbidire la massa fecale. Oltre a questa importante funzione, Psyllogel ripristina la flora batterica intestinale, ed inoltre aiuta a rallentare l’assorbimento dei grassi ed anche dei glucidi in coloro che soffrono di dismetabolismo a carico di questi nutrienti.

Essendo costituito per il 99% di fibra pura solubile che aumenta in presenza di acqua, il suo impiego è indicato anche per il controllo del peso corporeo, contribuendo in questa maniera al raggiungimento del senso di sazietà. In commercio Psyllogel è possibile trovarlo in due formulazioni diverse: in confezione da 20 bustine monouso, oppure nel barattolo da 170 grammi provvisto di misurino dosatore. Il gusto di questa prodotto varia e sono tutti gradevoli al palato, infatti si può acquistare al sapore di arancia rossa, di tè al limone, vaniglia, pompelmo e fragola. La confezione di 20 bustine monouso ha un costo di circa 10,00 euro, mentre il barattolo da 170 grammi costa 13,60 euro.

Posologia

Psyllogel fibra prevede l’assunzione per quanto riguarda le bustine monouso da 1 a 4 bustine o misurini al giorno in base alle esigenze personali del paziente. L’assunzione di questa fibra è preferibile lontano dai pasti, almeno due ore prima oppure due ore dopo il consumo di cibo. Quando si forma una massa fecale molto voluminosa, aumenta anche il transito intestinale, ed in questa maniera si riduce l’assorbimento da parte del corpo, di farmaci a livello intestinale. È molto importante da parte del paziente, assumere tale prodotto con accortezza, nel caso in cui si stiano prendendo dei farmaci salva-vita, per evitare l’insorgenza di altre patologie con decorso potenzialmente fatale.

Psyllogel deve essere assunto con abbondati quantità di acqua o di altri liquidi come tè, latte, spremute o centrifugati. Una volta aggiunto ad una soluzione liquida, il prodotto si gelifica, ovvero aumenta di volume in maniera consistente, e questo rappresenta una peculiarità del Psyllogel. Oltre ad assumere queste fibre con abbondanti quantità di liquidi, è necessario introdurre acqua nell’arco della giornata, bevendone almeno due litri, in maniera tale da mantenere il corpo sempre idratato, perché l’idratazione è un’arma fondamentale per sconfiggere la stipsi e prevenire la comparsa di disturbi come le emorroidi o le ragadi, che tendono a comparire durante lo sforzo che facciamo per evacuare.

L’assunzione di Psyllogel può essere fatta con continuità ed in maniera regolare, ma se il paziente supera le tre settimane, la cosa migliore da fare è chiedere consiglio al proprio medico di base oppure al farmacista di fiducia. Psyllogel è un integratore privo di lattosio, glutine e conservanti, ma contiene un quantità di fenilalanina che occupa un posto di rilievo, per questo è necessario prestare attenzione in casi di alterazione del metabolismo a causa di questo aminoacido. Il colore del contenuto sia in bustine che nel barattolo, è conferita dalla presenza di estratto di sambuco, ed l’eventuale modifica di colore e di sapore, è data alla naturalità degli ingredienti che sono stati utilizzati per la preparazione.

Avvertenze

Tutti gli integratori alimentari, quindi anche Psyllogel non sono sostitutivi dei pasti oppure di una dieta equilibrata e vanno assunti lontano dai pasti e dall’assunzione di medicinali. Il prodotto contiene una fonte di fenilalanina e va tenuto lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. La dose giornaliera consigliata non deve essere mai superata e non si devono ridurre le porzioni di acqua che si consigliano per l’assunzione. Il prodotto non sostituisce una dieta, e deve essere impiegato nell’ambito di una dieta variata se viene utilizzato per il controllo del peso corporeo, seguendo inoltre uno stile di vita sano ed equilibrato, facendo la giusta attività fisica almeno tre volte la settimana.

Il prodotto non deve essere assunto in casi di sindrome di facaloma, occlusione intestinale, dolori acuti all’addome, vomito, nausea e gravi patologie a carico dell’apparto gastrointestinale. Naturalmente il prodotto va conservato in un luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore che potrebbero alterare le sue qualità.