Sideral Forte, integratore alimentare per chi ha carenze di ferro

465

Sideral Forte si caratterizza per essere un integratore alimentare che presenta una composizione a base di ferro e vitamina C. Si tratta di un complemento per la dieta che risulta estremamente efficace nel caso in cui sia necessario riequilibrare delle carenze dal punto di vista alimentare. In commercio si può trovare nella versione in capsule: ciascuna confezione presenta 20 capsule al suo interno.

Il principio attivo di Sideral Forte

Il principio attivo di Sideral Forte

Questo integratore si caratterizza per avere un principio attivo piuttosto importante come il ferro pirofosfato sucrosomiale che si contraddistingue per un minor numero di effetti collaterali che di solito sono legati ad altre tipologie di ferro. Il ferro si può considerare un microelemento fondamentale per tantissimi processi all’interno del corpo umano, soprattutto in relazione al metabolismo. Tra le funzioni più importanti che vengono svolte dal ferro troviamo sicuramente il trasporto dell’ossigeno fino ai tessuti, nonché il passaggio degli elettroni all’interno della catena respiratoria, senza dimenticare come ha un ruolo importante anche per sostenere l’azione di un gran numero di sistemi enzimatici. Ogni giorno il corpo umano richiede un quantitativo di ferro che è diverso in base alle condizioni di salute del paziente (sarà differente durante il ciclo mestruale, ma anche in gravidanza oppure quando ci sono delle emorragie in corso). Di conseguenza, una dieta equilibrata deve essere accompagnata, in tanti casi, da un supplemento di ferro adatto per conservare le migliori condizioni di salute del paziente.

Qual è la composizione di Sideral Forte

Dal punto di vista della composizione, sono solamente due i componenti di tale integratore: si tratta del ferro e dell’acido ascorbico, meglio conosciuto come vitamina C. È importante mettere in evidenza come in una capsula di Sideral Forte ci siano circa 30 mg di ferro e 70 mg di Acido Ascorbico. Dal punto di vista delle caratteristiche nutrizionali, per 100 grammi troviamo 5,30 mg di ferro e 11,76 mg di vitamina C. Infine, bisogna sottolineare come questo integratore non contenga alcuna traccia di glutine, come si può anche notare dall’apposito disegno che si trova impresso sulla confezione.

Per cosa si può utilizzare questo integratore

Sideral Forte è un complemento alimentare che può tornare decisamente utile in tutti quei casi in cui è fondamentale assumere un integratore a base di ferro per dei trattamenti anche piuttosto prolungati nel tempo. Spesso, infatti, si iniziano delle terapie molto lunghe, dato che proprio sul lungo periodo è previsto che vi sia un incremento del fabbisogno quotidiano di ferro da parte dell’organismo. Questo integratore, quindi, riesce ad essere efficace e utile per permettere di soddisfare il fabbisogno giornaliero di ferro, favorendolo nello svolgimento delle fondamentali funzioni che tale sostanza compie. Quindi a beneficiare di un corretto apporto di ferro sarà il metabolismo energetico, ma anche la funzione cognitiva, il sistema immunitario, lo sviluppo normale dei globuli rossi e dell’emoglobina, il trasporto di ossigeno verso i diversi organi, nonché contribuisce a diminuire il senso generale di stanchezza e di fatica. L’assenza di glutine all’interno delle capsule permette anche alle persone celiache di assumere questo integratore a base di ferro senza alcun problema.

Quale dosaggio bisogna seguire

Quale dosaggio bisogna seguire

La modalità di assunzione consigliata per Sideral Forte è pari ad una capsula al giorno. Si tratta di capsule e, di conseguenza, devono essere deglutite insieme ad un bicchiere d’acqua. Ulteriori modifiche al trattamento e al dosaggio possono essere fatte solamente dal medico curante e, di conseguenza, si consiglia di evitare qualsiasi decisione autonoma che potrebbe portare ad un sovradosaggio e a reazioni collaterali.

Quali sono le più importanti avvertenze

È importante che vengano seguite alcune indicazioni per conservare il prodotto nel migliore dei modi: prima di tutto è fondamentale che venga tenuto il più lontano possibile rispetto alla portata dei bambini. Inoltre, si consiglia di evitare sempre un sovradosaggio, cercando di attenersi sempre a quanto consigliato dal medico oppure dal bugiardino. Gli integratori, infatti, non si devono assolutamente considerare come i componenti principali di una dieta, ma deve essere semplicemente dei complementi, cercando di seguire sempre una dieta equilibrata e un corretto stile di vita. Prima di assumere questo integratore durante la gravidanza oppure nel corso dell’allattamento si consiglia di consultare sempre il proprio medico curante. Anche per quanto riguarda la somministrazione ai bambini si suggerisce sempre di sentire il parere del medico.