Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Slowmet, medicinale a base di metformina per il trattamento del diabete

Che cos’è Slowmet, quando può essere utilizzato e quali sono le sue principali caratteristiche terapeutiche per il diabete.

Revisione scientifica a cura della Dr.ssa Viviana Pisaniello

Slowmet è un medicinale a base di metformina, utilizzato per poter trattare il diabete mediante la regolazione dei livelli di zuccheri nel sangue.

In particolare, Slowmet è particolarmente utilizzato per il trattamento nei pazienti che risultano essere affetti da diabete di tipo 2, e che risultano essere intolleranti a dosi efficaci di metformina a rilascio immediato per la comparsa di effetti collaterali gravi di natura gastrointestinale, e in pazienti nei quali l’insorgenza di questi effetti impedisce il raggiungimento della dose ottimale di tale principio attivo.

A cosa serve

Come abbiamo già rammentato Slowmet è un medicinale utile per poter trattare il diabete mediante regolazione dei livelli di zucchero nel sangue. Il farmaco appartiene a un gruppo di sostanze attive chiamate biguanidi.

Chi non deve usare Slowmet

Slowmet non deve essere utilizzato in caso di allergia o ipersensibilità alla metformina o a uno qualsiasi degli altri ingredienti.

È inoltre sconsigliato l’uso di questo prodotto in caso di chetoacidosi diabetica o precoma diabetico, o ancora se si hanno problemi a reni e fegato, si è disidratati, si presenta gravi infezioni, si è recentemente manifestata una condizione di insufficienza cardiaca.

Precauzioni per l’uso

utilizzo di Slowmet

L’utilizzo di Slowmet, così come l’utilizzo di qualsiasi medicinale, dovrebbe essere condiviso e monitorato con il proprio medico.

In particolare, occorrerà fare specifica attenzione, e rammentare che il trattamento a base di metformina può causare (raramente) una condizione chiamata acidosi lattica, la quale richiede un immediato intervento al pronto soccorso.

Ancora, è opportuno condividere con il proprio medico l’utilità del controllo della funzionalità renale almeno una volta all’anno, o più spesso se raccomandato.

A proposito di condivisione con il medico, è fondamentale cercare di seguire tutte le indicazioni sul regime alimentare, e svolgere regolare attività fisica nel periodo di assunzione di questo medicinale. Occorre altresì prestare attenzione nel caso di assunzione di questo medicinale con insulina o con altri farmaci antidiabetici, considerato che tale combinazione può aumentare il rischio di ipoglicemia.

Interazioni di Slowmet con altri medicinali

Come tutti i prodotti farmaceutici, anche Slowmet può interagire con altri medicinali o alimenti.

In particolare, è fondamentale ricordare che il farmaco non deve essere usato contemporaneamente a mezzi di contrasto iniettabili. Inoltre, i glucocorticoidi come l’idrocortisone, i beta-2-agonisti come il salbutamolo, e i diuretici possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue. Pertanto, l’uso combinato di Slowmet andrà a rendere necessario un controllo più frequente dei livelli di zucchero nel sangue.

Possono invece ridurre i livelli di zucchero nel sangue le terapie a base di ACE (enzima di conversione dell’angiotensina) inibitori.

Infine, è essenziale condividere con il proprio medico se si sta iniziando un trattamento per l’ipertensione o un trattamento con un diuretico o FANS, e più in generale qualsiasi altro medicinale.

Slowmet deve essere assunto con il pasto della sera. Bene evitare il consumo di alcol o di farmaci contenenti alcol durante il trattamento con la metformina, considerato che potrebbe esservi un rischio incrementato di sviluppo di acidosi lattica.