Tag «dna»

Aplotipo: la combinazione di varianti diverse della sequenza del DNA

Aplotipo

Il termine Aplotipo, deriva dal greco Haploos, ovvero singolo o semplice, e definisce la combinazioni di varianti alleliche lungo un cromosoma o un segmento cromosomico. Questi tendono ad essere trasmessi in blocco, come fossero un unico segmento. Il termine venne coniato nella metà degli anni Sessanta da Ruggero Cappellini, uno studioso di fama del sistema HLA.

Nucleosoma, una struttura fondamentale di ciascuna cellula

Nucleosoma

A questa superficie si avvolge, in poche parole, il DNA. Di conseguenza, il nucleosoma si può considerare come l’unità inferiore elementare della cromatina, senza però le proteine non istoniche. L’organizzazione di DNA e istoni avviene all’interno di unità che prendono proprio il nome di nucleosomi.