Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Tiobec 400, caratteristiche e utilizzi

Che cosa è Tiobec 400, a che cosa serve e quali sono le principali indicazioni di utilizzo.

Tiobec 400 è un integratore alimentare a base di acido tiottico (alfa lipoico), vitamine del gruppo B, vitamina E e vitamina C. Ma quali sono le sue indicazioni? E quali le sue caratteristiche? Cerchiamo di scoprirlo insieme con questo nostro nuovo approfondimento dedicato a questo diffuso prodotto, disponibile in compresse.

Indicazioni Tiobec 400

Come già ricordato, Tiobec 400 è un integratore di acido alfa lipoico, di vitamine del gruppo B, di vitamina E e di vitamina C. Le vitamine C ed E, in particolar modo, possono favorire la protezione delle cellule dallo stress ossidativo, mentre il ruolo delle vitamine del gruppo B è quello di contribuire positivamente al normale funzionamento del sistema nervoso.

tiobec-400-fast-slow-compresse

Modalità d’uso Tiobec 400

Per assumere Tiobec 400 si consiglia di ingerire 1-2 compresse del prodotto ogni giorno, avendo cura di assumere la compressa almeno 30 minuti prima del pasto o almeno 3 ore dopo (ovvero, a stomaco vuoto). Inoltre, per poter ottenere il massimo effetto di rilascio nel tempo dei componenti del farmaco, è opportuno cercare di assumere le compresse una al mattino e una la sera, intervallate da circa 10 ore l’una dall’altra. In ogni caso, la gastroprotezione delle compresse permette di incrementare in misura considerevole la tollerabilità del farmaco, rendendo così possibile l’assunzione a stomaco vuoto, e migliorandone l’assorbimento. Peraltro, non essendo presente glutine nella sua composizione, Tiobec 400 può altresì essere assunto senza controindicazioni anche da soggetti con intolleranza o sensibilità al glutine.

Componenti Tiobec 400 (per 2 compresse)

Due compresse (la dose giornaliera) di Tiobec 400 contengono:

  • Acido alfa lipoico – 800 mg
  • Vitamina C – 60 mg
  • Vitamina PP – 36 mg
  • Vitamina E – 10 mg
  • Vitamina B1 – 25 mg
  • Vitamina B2 – 25 mg
  • Vitamina B6 – 9,5 mg
  • Vitamian B12 – 25 mcg
  • Acido Folico – 400 mcg
  • Caratteristiche Tiobec 400

L’acido alfa lipoico, tra i principali componenti di Tiobec 400 rappresenta sicuramente il più importante cofattore enzimatico all’interno del ciclo di Krebs: in virtù di ciò, l’acido alfa lipoico contenuto in Tiobec 400 può fornire direttamente energia, divenendo responsabile per un migliore recupero della funzionalità cellulare.

Numerose possono essere le utilità svolte dall’acido alfa lipoico e, dunque, di Tiobec 400: questo acido, chiamato anche acido tiottico è infatti il cofattore (coenzima) più rilevante per il funzionamento di tutte le deidrogenasi nell’organismo umano, e rappresenta altresì il principale e più potente antiossidante endogeno, l’unico che peraltro può risultare attivo sia nella fase acquosa (citoplasma), che nella fase lipidica (membrana) delle cellule. Proprio in virtù di queste proprietà, l’acido alfa lipoico può svolgere un’azione citoprotettiva molto efficace contro i radicali liberi, che rappresentano la causa principale dell’invecchiamento.

linea_tiobec

Ulteriormente, si ricorda come in Tiobec 400 l’acido alfa lipoico sia integrato al complesso polivitaminico, e soprattutto alle vitamine del gruppo B, alle vitamine C ed E, e rappresenta un notevole aiuto nei disturbi connessi a fenomeni ossidativi di natura ambientale, iatrogena, alimentare e conseguenti a malattie di origine degenerativa quali diabete, arteriopatie, retinopatie, neuropatie centrali, neuropatie periferiche, perdita dell’orientamento tempore-spaziale, invecchiamento cerebrale, debilitazione senile, epatopatie, e tanto altro ancora.

Vantaggi Tiobec 400

Numerosi sono i benefici legati all’utilizzo di Tiobec 400. Rammentiamo in questa sede come la sua elevata tollerabilità possa permetterne l’utilizzo a soggetti di qualsiasi età, ferma restando – intuibilmente – la necessità di condividere ogni aspetto con il proprio medico. Peraltro, si tenga altresì conto come i dosaggi di acido alfa lipoico possano variare in maniera molto significativa, oscillando tra 200 a 1200 mg al giorno, e che pertanto è opportuno condividere ogni dettaglio con il proprio medico, andando a seguirne in modo attento le sue indicazioni.

Ricordato quanto sopra, il medicinale può ben essere utilizzato come coadiuvante in una lunga serie di terapie. Tra quelle che vengono indicate dallo stesso produttore, riassumiamo ad esempio non esaustivo quelle per le lombosciatalgie, sindrome del tunnel carpale/tarsale, neuropatie periferiche, squilibrio ossido-riduttivo da intervento chirurgico (artro-protesi), in associazione a terapie con antinfiammatori neuropatie diabetiche, neuropatie alcoliche, neuropatie ottiche, paralisi facciale, neuropatie ischemiche. Bruciore orale e sindrome della bocca bruciante, acufeni, ipoacusie, disgeusie trattamenti PUVA, trattamenti con acido glicolico o acetacetico, ustioni, eritemi, peeling, epilazioni, ferite sia di natura chirurgica che traumatica, preparazione negli interventi di microchirurgia, neuropatie post-herpetiche (herpes Zoster), degenerazione maculare senile, piede diabetico (in associazione a Tiobec crema 5%).