Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Unghie sfaldate: perché ne soffriamo e come curarle

Le unghie sfaldate sono un problema estetico delle nostre mani, che spesso può tuttavia essere ricollegato anche a una determinante per il nostro benessere. Così come molte altre parti del nostro corpo (si pensi ai capelli), le unghie “parlano” un linguaggio che dovremmo cercare di comprendere e valutare nel migliore dei modi, captando – come avviene con le unghie sfaldate – quei segnali che possono manifestare piccoli o grandi “malfunzionamenti”. Ma perché le unghie si sfaldano? E come possiamo prevenire questa situazione? Come si può correre ai ripari? Cerchiamo di saperne un po’ di più!

Cause

L’indebolimento delle unghie, e le conseguenti unghie sfaldate, è una spia di carenza vitaminica (vitamina A e B6) e calcio. Le unghie sfaldate potrebbero inoltre riflettere anche un contesto di malnutrizione: ne deriva che la corretta alimentazione è certamente il primo rimedio che si dovrebbe adottare per poter disporre di unghie più sane e più resistenti. Tra le altre cause delle unghie sfldate ci sono anche l’invecchiamento, eventi traumatici, l’abitudine di utilizzare smalti di qualità scadenze, micosi e altro ancora: un’analisi del vostro medico riuscirà certamente ad aiutarvi a formulare una diagnosi più puntuale e corretta.

Cure

Come intuibile, la cura delle unghie sfaldate è determinata dall’individuazione della ragione sottostante l’indebolimento dell’unghia: se la ragione è da ricercarsi in una malattia del nostro organismo o della zona di riferimento, la cura sarà relativa alla possibilità di fronteggiare direttamente la patologia di interesse.

Se invece le unghie sfaldate sono figlie di fattori di altra natura, è possibile correre ai ripari utilizzando una serie di comportamenti che potrebbero migliorare la struttura delle stesse unghie. Ad esempio, potrebbe essere una buona abitudine quella di tenere le unghie corte e indossare i guanti, prevenendo in tal modo i micro traumi che potrebbero rovinare questa parte delle nostre mani.

Se invece vi rendete conto che le unghie sfaldate dipendono dalla disidratazione, potrebbe essere opportuno andare ad applicare una crema idratante che possa compensare le perdite delle sostanze che ne costituiscono la principale struttura. Ancora, se le unghie sfaldate dipendono da una carenza nutrizionale, è necessario integrare la dieta con un supplemento di vitamine e di sali minerali.

Considerato che le cause delle unghie che si indeboliscono e si sfaldano sono numerose, quel che vi consigliamo di fare è naturalmente di condividere il vostro stato di salute con il medico di riferimento e studiare insieme a lui la migliore strada per una pronta risoluzione di quello che, ovviamente, non è solo un problema estetico.