Vasexten, caratteristiche e usi di questo medicinale contro l’ipertensione

Vasexten è un medicinale usato per l’ipertensione, per l’angina cronica stabile e per altre condizioni patologiche. Il farmaco contiene Barnidipina come principio attivo, e funziona sopprimendo l’afflusso di calcio attraverso le membrane cellulari.

Per cosa è usato Vasexten

Vasexten è usato per il trattamento, il controllo, la prevenzione e il miglioramento delle seguenti malattie, condizioni e sintomi:

  • ipertensione;
  • angina cronica.

Il prodotto può naturalmente essere utilizzato anche per scopi diversi da quelli qui elencati. Parlatene  con il vostro medico per poterne sapere di più.

Effetti collaterali di Vasexten

Come tutti i medicinali, anche Vasexten potrebbe esporre il paziente ad alcuni effetti collaterali. Non tutti i pazienti, ovviamente, sono in grado di sperimentarli, e alcuni degli effetti collaterali possono essere comuni e lievi, mentre altri sono rari ma gravi.

Tra i principali, segnaliamo:

  • cefalea;
  • edema periferico;
  • ptosi;
  • ipotermia;
  • convulsioni;
  • dispnea.

L’elenco non è ovviamente esaustivo: vi suggeriamo, anche in questo caso, di condividere ogni preoccupazione e elemento di attenzione con il vostro medico di riferimento.

Dilatrend, quando l’ipertensione arteriosa necessita di un farmaco aggiuntivo

Interazioni di Vasexten

Se si utilizzano altri farmaci o prodotti da banco allo stesso tempo, gli effetti di Vasexten possono cambiare. Questo può aumentare il rischio di effetti collaterali o causare il malfunzionamento del farmaco.

Informate il medico di tutti i farmaci, vitamine e integratori a base di erbe che state utilizzando, in modo che il medico possa aiutarvi a prevenire o a gestire le interazioni farmacologiche.

Vasexten può in particolar modo interagire con i seguenti farmaci e prodotti:

  • Glibenclamide;
  • Nicardipina;
  • Nifedipina;
  • Simvastatina.

Quando non usare Vasexten

Interazioni di Vasexten

L’ipersensibilità a Vasexten è una controindicazione. Inoltre, Vasexten non deve essere utilizzata se si soffre di tachicardia riflessa.

Se si salta una dose di Vasexten

Nel caso in cui si salta una dose di Vasexten, recuperate non appena ve ne accorgete. Se tuttavia siete vicini al momento della dose successiva, è meglio saltare la dose dimenticata e riprendere il regolare programma di dosaggio.

Non usate la dose extra per compensare una dose dimenticata. Se inoltre ci si dimentica regolarmente delle dosi mancanti, prendete in considerazione la possibilità di impostare un allarme sullo smartphone, o domandate a un familiare di ricordare dell’assunzione del farmaco.

Sovradosaggio di Vasexten

Non usate più della dose prescritta: l’assunzione di una dose maggiore di farmaci non solo non migliora i sintomi, ma può causare avvelenamento o gravi effetti collaterali. Se si sospetta di aver assunto una dose eccessiva di Vasexten, è  bene recarsi al pronto soccorso dell’ospedale.

Revisione scientifica a cura della Dr.ssa Roberta Gammella.
Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. E’ registrata all’Ordine Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Napoli e Provincia