Vasoretic

Vasoretic è un medicinale diuretico che viene somministrato in pazienti affetti da ipertensione arteriosa.

L’ipotensione, ovvero l’abbassamento significativo della pressione arteriosa si manifesta raramente nei pazienti ipertesi senza complicanze importanti.

Nei soggetti che somministrano Vasoretic con diuretici o che seguono in concomitanza una dieta iposodica, è molto probabile che si possano verificare casi di ipotensione sintomatica.

Precauzioni Vasoretic

In tal caso i pazienti devono eseguire regolarmente la misurazione degli elettroliti sierici ad intervalli regolari.

Si deve prestare particolare attenzione nei pazienti affetti da patologie cardiache ischemiche o cerebrovascolari. Una eccessiva ipotensione infatti può determinare la comparsa di infarto del miocardio, o un disturbo cerebrovascolare.

È stata evidenziata ipotensione sintomatica in pazienti ipertesi che soffrono di insufficienza cardiaca associata o meno ad insufficienza delle funzionalità renali.

Nel caso di manifestasse ipotensione il paziente deve essere posto in posizione supina, e se necessario deve essere sottoposto ad una infusione per endovena di soluzione fisiologica.

Casi rari e transitori di ipotensione non sono un segnale di controindicazione del farmaco.

Dosaggio e somministrazione

Il dosaggio iniziale raccomandato è pari a mezza compressa da somministrare una volta al giorno. In presenza di ipertensione il dosaggio abituale è pari ad una compressa da somministrare una volta al giorno.

Nei pazienti che stanno già assumendo farmaci diuretici il medicinale potrebbe indurre a casi di ipotensione.

Se in questi pazienti è necessaria l’associazione con Vasoretic è necessario se possibile sospendere il diuretico qualche giorno prima.

Se tutto ciò non fosse possibile è importante iniziare la terapia farmacologica con dosaggi molto bassi generalmente pari a 2,5 mg al giorno.

In circostanze tali una somministrazione in concomitanza con dosaggi elevati e fissi non è appropriata.

Dosaggio nell’insufficienza renale

Questa categoria di farmaci possono risultare alquanto inappropriati nei pazienti che hanno le funzionalità renali compromesse. In tal caso i valori clearance della creatinina sono essere inferiori a 30 ml/min, indice di una insufficienza renale moderata o severa.

In pazienti che mostrano i livelli di creatinina maggiori a 30 ma inferiori a 80, la somministrazione di Vasoretic deve avvenire solo dopo titolazione dei componenti singoli.

Se somministrato da solo il dosaggio iniziale raccomandato nell’insufficienza renale lieve è pari a 5 o 10 mg da somministrare una volta al giorno.

Dosaggio nell’ipertensione

Dosaggio Vasoretic

Il dosaggio iniziale abituale in presenza di ipertensione è pari a mezza compressa da assumere una volta al giorno.

La somministrazione usuale in tal caso non supera mai una compressa da somministrare una volta al giorno. Solo in casi di necessità stabilita dal vostro medico il dosaggio può aumentare fino a 2 compresse da somministrare ugualmente una volta al giorno.

Dosaggio nella popolazione pediatrica

La somministrazione di questo medicinale è sconsigliata nella popolazione pediatrica, perché al momento non vi sono ancora dati certi sulla sua sicurezza.

Gravidanza e allattamento al seno

Informate il vostro medico se credete di essere in stato interessante o si vi è la possibilità di una gravidanza prima di somministrare questo medicinale.

Normalmente il medico vi consiglierà di interrompere la somministrazione di Vasoretic prima di intraprendere una gestazione, oppure appena verrete a conoscenza di essere incinta. Vi verrà prescritto un secondo farmaco come sostituto di Vasoretic che si può somministrare in gravidanza.

Questo medicinale non è raccomandato in gravidanza ed è vietata la sua somministrazione specialmente se vi trovate al terzo mese di gestazione. La sua assunzione potrebbe determinare la comparsa di gravi danni anche irreversibili al bambino.

Informate il vostro medico di base oppure il farmacista di fiducia se state allattando al seno oppure se state per iniziare la nutrizione al seno.

Vasoretic non è raccomandato per le mamme che stanno allattando al seno in quanto il principio attivo può passare attraverso il latte materno.