Neve, fate attenzione: cosa rischiate se la mangiate

Neve, fate attenzione: cosa rischiate se la mangiate ed è importante che seguiate bene questi consigli per non avere problemi di salute.

Neve
Neve (da pixabay)

Sono giorni delicati in Italia a causa dell’allerta meteo e diverse città si sono svegliate questa mattina con la neve. Con l’arrivo del Natale, poi, proprio la presenza di questi simpaticissimi cristalli ha trasmesso immediatamente gioia e serenità alla gente e donato al paesaggio un’atmosfera davvero romantica. Ma fate attenzione visto che sono in molti, spesso, a mangiare la neve per un semplice gioco: bisogna assolutamente evitare questa pratica dal momento che sono diversi i rischi a cui si va incontro ingerendo neve.

Neve, ecco cosa rischia chi mangia la neve

In primis, la neve porta con sé tutti gli elementi inquinanti e le sostanze tossiche che incontra durante il suo cammino: assorbe, inoltre, diverse sostanze nocive come benzene, toluene e xilene. Ma non è finita qui: mangiare grosse quantità di neve potrebbe avere ripercussioni importanti sull’organismo umano e causare febbre, diarrea o nausea. Chiudiamo con un ultimo appunto: proprio in giornate come queste, in cui la temperatura è particolarmente bassa, mangiare la neve rischierebbe di raffreddare ulteriormente il corpo e provocherebbe l’ipotermia. Divertiti, dunque, con la neve ma prestate la massima attenzione.

Neve
Neve (da Pixabay)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *