Terra da mangiare per bambini: come realizzare questo mix di gusto e divertimento

Volete trovare un modo alternativo per far divertire i vostri figli o nipotini? Vediamo allora come realizzare la terra da mangiare per bambini: divertimento e gusto assicurati.

terra da mangiare per bambini
(foto pixabay)

Terra da mangiare per bambini: leggerlo sembra quasi surreale, ma esiste davvero ed è anche un buon passatempo. Si tratta di un gioco sicuramente diverso da quelli a cui i bimbi vengono abituati, ma una volta scoperto non potranno più farne a meno. Inoltre questa terra è tanto speciale quanto semplice da comporre.

Terra da mangiare per bambini: ecco cos’è

I bambini amano molto giocare all’aria aperta e stare a contatto con la natura. Ciò è certamente meglio di stare chiusi in una stanza e giocare ai videogames. Purtroppo non tutti vivono in aperta campagna o hanno un giardino nella propria abitazione: un luogo che sarebbe utile soprattutto in questo periodo, in cui si può uscire in pochissime occasioni.

terra da mangiare
(foto pixabay)

Se i vostri bambini non godono di questo privilegio, potete almeno creare della terra edibile con le vostre mani. Essa è simile alla terra vera e propria, ma con una sostanziale differenza: si può mangiare. Sicuramente non sarà come giocare in mezzo alla natura, ma in questo modo i vostri piccoli non rinunceranno al divertimento, né al gusto.

Potrebbe interessarti anche: Sabbia Magica, come nasce questo gioco per bambini!

Terra edibile: perché è consigliata

La terra edibile non è un gioco molto conosciuto, ma è indubbiamente un gioco super consigliato. Innanzitutto grazie ad essa i bimbi avranno l’opportunità di fare un gioco completamente nuovo, quindi di sicuro non si annoieranno. Inoltre, ha un ottimo odore ed una buona consistenza al tatto, di conseguenza è garantita anche un’esperienza sensoriale.

spezie su cucchiaio
(foto pixabay)

Infine, ma è comunque un aspetto da sottovalutare, la terra edibile si può creare in pochissimo tempo e con semplicissimi passaggi. Non ci resta quindi che scoprire in che modo.

Terra da mangiare per bambini: come comporla

Per realizzare la terra da mangiare per bambini non sono necessari molti alimenti. L’ingrediente più essenziale è la farina, è necessario infatti averne almeno mezzo pacco. Se oltre a giocarci i bambini hanno intenzione di mangiare la terra, è consigliato controllare la data di scadenza. Gli altri ingredienti necessari sono:

  • cacao in polvere (due bicchieri),
  • olio di semi di girasole (circa un bicchiere).
cacao in polvere
(foto pixabay)

Con ciò è possibile creare un impasto molto simile alla terra dal punto di vista visivo, e quando i bimbi smettono di giocare possono anche mangiarlo, magari nell’ora della merenda. Se invece il loro scopo è solo il gioco, possono aggiungere all’interno del composto qualche legume secco che andrà a sostituire i classici sassolini.

Maria Marinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *