Come pulire l’argento con prodotti naturali: le soluzioni inaspettate ma efficaci

Ti sei mai chiesta come pulire l’argento? Ti è capitato di voler lucidare qualche oggetto e non sapere la soluzione giusta? Noi te ne proponiamo diverse, vieni a conoscerle tutte.

come pulire l'argento
(foto pexels)

Se almeno una volta nella vita ti sei domandato come pulire l’argento non puoi non conoscere questi trucchetti. I prodotti che andremo ad elencare sono completamente naturali e davvero inaspettati, ma ancora più incredibile sarà il risultato che si otterrà.

Un amico della casa

Quanto sono belli gli oggetti d’argento! Sono perfetti per tutte le stanze, a prescindere dallo stile della nostra abitazione. Questi oggetti di varia dimensione decorano la propria casa e la rendono molto più accogliente. Possiamo parlare di posate e vassoi, ma anche da accessori quali bracciali, anelli o collane. Insomma: ce n’è per tutti i gusti.

posate d'argento
(foto pexels)

Tuttavia l’argento ha un piccolo difetto, cioè ha bisogno di particolari cure. Con il passare del tempo esso perde la lucentezza, ecco perché dobbiamo sapere come comportarci. Se ci dimentichiamo di aver cura di questi oggetti essi diventeranno pian piano di colore scuro e saranno davvero brutti da vedere. Non è certo il massimo dell’eleganza andare in giro con un bracciale o una collana annerita.

Potrebbe interessarti anche: Argento proteinato, cosa è e per cosa si usa

Come pulire l’argento con prodotti naturali

La soluzione è fortunatamente a portata di mano, anzi: le soluzioni. Si, perché esiste più di un rimedio naturale per pulire l’argento che abbiamo a casa. Non ti resta che scoprirli tutti e scegliere quello che ritieni più adatto, ma sappi che a prescindere dal trucchetto che utilizzerai il risultato sarà stupefacente. Il consiglio è quello di dedicarsi a questa pulizia almeno una volta al mese.

Succo di limone

Primo rimedio: succo di limone. Sorprendente vero? Fatto sta che funziona. Oltre ad esso ci serviranno anche 5 grammi di sale grosso. Il procedimento è semplice: bisogna tagliare il limone e metterlo nel sale. Un volta fatto ciò si può passare il tutto sull’argenteria e lasciare agire per qualche minuto. Infine risciacqua il tutto e pulisci delicatamente con un panno.

succo di limone
(foto pexels)

Bicarbonato

Questo rimedio anch’esso naturale non sarà tanto sorprendente quanto il primo: sappiamo infatti che il bicarbonato ha mille potenzialità. Tra queste c’è quella di ridare la giusta brillantezza al tuo argento. Basta mettere a bollire una pentola d’acqua ed aggiungerne 50 grammi per ogni litro. Quando l’acqua si è raffreddata puoi mettere in ammollo gli oggetti. Dopo un po’ di tempo puoi sciacquare e pulire con un panno.

Buccia di banana

L’incredulità sarà di sicuro ritornata nel momento in cui hai letto “buccia di banana”. Ebbene sì: anch’essa grazie alle sue proprietà è in grado di garantire il ritorno della lucentezza. Nulla di più facile: prendi una buccia di banana e strofinala nelle zone che vuoi tirare a lucido. Potrebbe capitare di non avere subito il risultato sperato ma non demordere, al massimo prova ancora con una nuova buccia di banana. Non dimenticarti ovviamente di risciacquare e pulire con il solito panno.

come pulire oggetti
(foto pexels)

Birra

La birra non è solo piacevole da bere, ma è anche un rimedio efficace per pulire i tuoi oggetti in questione. Sappiamo che anche in questo caso ti sei sorpresa, ma provare per credere. Devi solo riempire una caraffa di birra ed immergervi gli oggetti che vuoi pulire tutta la notte. Al mattino seguente devi soltanto risciacquare il tutto e goderti il risultato.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire una padella di ghisa: i tre metodi migliori per riuscirci

Dentifricio

Anche il dentifricio può darti un grande aiuto. Si tratta sicuramente di uno dei tanti prodotti che avrai sempre a disposizione in casa. Prendi un panno pulito, inumidiscilo ed aggiungi una piccola quantità di detersivo. Inizia a strofinare il tutto sui tuoi oggetti, per pulire meglio possiamo utilizzare anche uno spazzolino, in questo caso però bisogna strofinare piano per evitare di danneggiare qualcosa.

dentifricio
(foto pexels)

Cenere

Cenere per pulire l’argento: sembra un vero e proprio scherzo ma ti assicuriamo che è tutto vero. Se hai a disposizione un po’ di cenere non puoi non provare. Bisogna diluire quest’ultima con un po’ d’acqua ed ottenere un morbido impasto. Prendi poi un batuffolo di cotone e passalo sull’argento che vuoi lucidare.

Acqua di cottura delle patate

Chiudiamo la lista dei rimedi naturali con l’acqua di cottura delle patate. Se vuoi cucinarle e sei anche intenzionata a pulire l’argenteria puoi prendere due piccioni con una fava. Non gettare via l’acqua, piuttosto aggiungi un cucchiaio di aceto bianco. Adesso tocca mettere in ammollo gli oggetti da pulire e lasciarli lì per un’ora. Infine basta risciacquare e pulire con un panno pulito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *