L’anello sul dito parla di te: cosa rivela della tua personalità

Portare l’anello al dito dice qualcosa della tua personalità: ecco cosa comunichi all’esterno di te in base a dove porti l’anello

anelli-dita-personalità
mani con anelli (pixabay)

Riempirsi le dita di anelli, non solo un vanto. Forse lo facciamo inconsciamente ma, a seconda di dove l’anello sia posizionato, questo comunica qualcosa all’esterno. E, se sapessimo leggere il significato degli anelli, probabilmente pure a noi. Non è una cosa risaputa da tutti che, infatti, ogni dita ha un preciso valore che esula abbastanza dalle varie credenze popolari: il medio, così malfamato, indica tutt’altro.

Se vi abbiamo abbastanza incuriosito e ora vorrete ingioiellarvi le mani con criterio, continuate pure la lettura.

Ti potrebbe interessare anche-> Declino cognitivo e demenza, il test da fare dopo i 40 anni

Cosa il tuo anello dice della tua personalità

anelli-dita-personalità
anelli di due sposi (pixabay)

Iniziamo col dire che non portarne nessuno è come portarli tutti insieme, vuol dire la stessa cosa: niente. Chi non porta anelli può avere una così ampia molteplicità di cause che analizzarle è impossibile, tanto vale non addentrarci. Così come chi ne porta molti: per vanto? per motivi legati all’estetica? dovremmo sommare tutti i significati delle dita? Impossibile da dire.

Ti potrebbe interessare anche->Raccolta differenziata: una piccola guida per i rifiuti prodotti in cucina

Iniziamo invece con il significato delle dita: il mignolo, in origine, stava ad indicare nobiliari natali. Ora, col cambio dei tempi, è più probabile che comunichi una personalità intuitiva, intelligente, poco appariscente ma d’effetto. Sul mignolo vi consigliamo anelli non troppo spessi, visto che il dito appare piccino. Quanto all’anulare è il dito collegato a strada unica al cuore: non è un caso che qui si porti uno e un solo anello: la fede. Se quindi non siete sposati o portate un anello che non ha in tal senso valore emotivo, non mettetelo su questo dito. Il medio, vi preveniamo: è al centro della mano, ergo indica equilibrio e armonia.

L’indice è il dito che indica: indica la direzione, la strada giusta, quel che c’è da fare. Insomma, all’indice mettono anelli le persone che sono capi naturali, perfettamente in controllo della situazione e delle persone che hanno intorno. Il pollice comunica una personalità gigante, forte, quasi prepotente: a questo dito infilate anelli spessi e piuttosto larghi, perché non si incastrino.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *