Fegato grasso, un problema da non sottovalutare

Il fegato grasso è un problema che non dovresti sottovalutare: anzi, è meglio conoscerlo bene per capire l’entità del disturbo e da cosa sia provocato

fegato-grosso-
(da getty images)

Avere problemi di salute spaventa tutti, specie se tali problemi ci appaiono come inusuali e non sappiamo come gestirli. Può suscitare un gran turbamento scoprire di avere il fegato ingrossato e aumentato di volume. Il fegato, adibito nel nostro corpo ad una funzione depuratrice, è normale abbia delle cellule grasse. Quando l’adipe si presente oltre ad una certa soglia, il cinque percento più o meno, si arriva però alla suddetta condizione clinica. Questa condizione, se non trattata, potrebbe provocare danni clinici anche piuttosto seri. Vediamo più da vicino questa condizione.

Ti potrebbe interessare anche->Il trucco per pulire perfettamente le padelle? Basta questo comune ingrediente

Fegato grasso, un problema da non sottovalutare

fegato-grosso-
(da getty images)

Quando il fegato risulta grasso ed aumentato di volume, solitamente non si riscontrano sintomi. Se però la condizione non viene trattata, si rischia che il fegato si indurisca e diventi fibroso. Questo può portare ad un’insufficienza e poi ad una cirrosi. Guardando ai dati, è la prima causa di cirrosi.

Ti potrebbe interessare anche->Le banane fanno benissimo, ma possono avere brutti effetti negativi sulla salute

Ma perché il nostro fegato decide di ingrossarsi? Semplice, perché mangiamo male e introduciamo troppe calorie; calorie che non vengono processate come si deve e si accumulano lì. In seconda battuta, dietro al fegato grosso, c’è anche un consumo, o ci potrebbe essere, eccessivo di alcool. Potrebbero darsi anche due cause, queste meno considerate: un calo repentino di peso o la malnutrizione. Pensiamo alle diete poco  bilanciate , o fai da te, dove semplicemente tendiamo al digiuno.

Ad oggi non esistono trattamenti di natura medica: si consiglia di tenere un’alimentazione equilibrata e di svolgere regolarmente un’attività aerobica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *