Da quando mangio questo tutte le sere, dormo una bellezza: non mi sveglia niente, addio notti insonni

Scopri cosa è meglio mangiare la sera per non avere problemi a dormire questi cibi conciliano il sonno e non ti fanno andare a letto appesantito.

Mangio questo e dormo una bellezza
Cena sana, cosa mangiare- (Inran.it)

Riposare quando finisce la giornata, è fondamentale per ricaricarci, dormire fa bene sia al nostro corpo che alla nostra mente. I benefici riguarderebbero anche la pelle, sarebbe in grado di prevenire l’invecchiamento e combattere i radicali liberi. Gli effetti positivi inoltre riguarderebbero la memoria le abilità cognitive, ma anche il sistema cardiovascolare e la muscolatura. Molte persone purtroppo faticano ad avere sonno la sera, e finiscono con l’andare a letto a notte fonda per poi doversi svegliare la mattina seguente ed essere davvero molto stanchi. In questo modo si entra in un circolo vizioso dal quale può essere difficile uscire.

Esistono molti consigli che si possono provare a mettere in pratica per conciliare il sonno, come ad esempio sentire una musica rilassante. Evitare di utilizzare i dispositivi come tablet e smartphone una mezz’ora prima di coricarsi, accendere delle candele rilassanti o utilizzare incenso e oli essenziali che favoriscano il relax. Bere una tisana rilassante e provare a fare meditazione, è consigliato non affrontare discussioni e non arrabbiarsi la sera. A giocare un ruolo fondamentale è anche ciò che portiamo in tavola, il cibo infatti influenza il nostro sistema e anche il nostro sonno.

Cosa mangiare per non avere difficoltà a dormire

Cibi da prediligere e da evitare
Addio notti insonni- (Inran.it)

Il cibo ha un impatto indiscutibile sul nostro benessere psicofisico, infatti attraverso il cibo che possiamo prevenire diverse patologie e sentirci più energici. Per colpa di altri cibi invece, possiamo al contrario sentirci più scarichi e appesantiti. Quando un alimento è difficile da digerire, il nostro corpo potrebbe risentirne, potrebbe infatti venirci mal di testa, e potremmo riscontrare dei crampi addominali e non riuscire a dormire serenamente.

Una cena leggera è l’ideale per non interferire con il riposo, secondo gli esperti la sera dovremmo mangiare circa il 30% delle calorie giornaliere, andrebbe evitato il caffè, il tè e il cioccolato, in quanto sono degli stimolanti un altro consiglio è quello di non andare a letto subito dopo mangiato. Bisognerebbe infatti far passare qualche ora, sarebbe preferibile evitare alimenti difficili da digerire ed optare su una dieta principalmente proteica, è fondamentale inoltre idratarsi adeguatamente.

Cibi da evitare e da prediligere per dormire meglio

Degli ottimi alimenti su cui puntare la sera, sono i legumi e il pesce chiaramente sono consentite anche le verdure. Per quanto riguarda la cottura sarebbe preferibile consumare i cibi cotti al vapore, crudi o scottati semplicemente in padella, bisognerebbe evitare i fritti. Il pesce e i legumi sono due ottimi alimenti da portare a tavola la sera in quanto sono proteici e non contengono grassi saturi. Le verdure invece sono ricche di minerali e vitamine ottime per rilassare il sistema nervoso.

Dopo cena è consigliato un infuso a base di erbe rilassanti come ad esempio la camomilla, tuttavia ne esistono anche molte altre come ad esempio il biancospino, la malva e la melissa. Un’altra opzione invece è quella di bere un bicchiere di latte vegetale caldo o freddo che sia. La frutta secca è sempre consigliata e anche la sera non interferirà con il sonno, un cereale interessante all’avena, ricca di calcio e magnesio è un’ottima fonte di melatonina, favorisce infatti il sonno e il rilassamento. Tra i cibi che potrebbero favorire l’insonnia ci sono gli alimenti conservati i salumi e i formaggi stagionati le carni pesanti come la selvaggina, quelle grasse e i fritti.

Impostazioni privacy