Alovex gel cura le lesioni alla bocca per adulti e bambini

481

L’Alovex gel è una pomata di guarigione per le lesioni nella bocca, particolarmente indicata per il trattamento dei bambini. Alovex gel, una volta applicato sulla lesione, forma una sorta di pellicola protettiva, che isola la lesione e riduce il dolore ed anche il rischio di ulteriori irritazioni che si possono manifestare a causa dei cibi e della masticazione. Questo medicinale è a base di acido ialuronico ed aloe vera, elementi molto importanti che favoriscono la cicatrizzazione della ferita. Alovex gel è particolarmente indicato in casi di piccole lesioni causate da apparecchi ortodontici mobili oppure fissi, afte alla bocca oppure stomatiti aftose e protesi dentarie. Una volta applicato il paziente non avvertirà alcun dolore o fastidio, perché agisce sulla lesione dolcemente, ed essendo privo di alcol, è indicato sia per gli adulti che per bambini.

Lesioni alla bocca: cause

Lesioni alla bocca: cause

I sintomi principali che si manifestano a causa delle lesioni alla bocca sono:

  • disturbi della masticazione e della deglutizione, dolori e bruciori localizzati con la comparsa di gonfiore, alterazione della struttura e della forma della zona interessata dalla lesione. Per verificare la causa dei fastidi, basta semplicemente palparsi la zone che provoca fastidio, andando alla ricerca di eventuali alterazioni.
  • Lesioni da trauma: queste sono provocate a causa di fattori esterni, come ad esempio lo spazzolamento dei denti troppo violento, oppure da residui alimentari stazionati nel cavo orale, come lische di pesce o semplicemente briciole di pane o semi della frutta, oppure da protesi o apparecchi dentari persistenti in particolare quelli mobili o da morsi casuali delle parti molli.
  • Lesioni infiammatorie: tali lesioni sono provocate da infezioni virali, batteriche o micotiche e la più comune è l’herpes simplex, che si manifesta sotto forma di piccola vescica molto chiara che tende a rompersi facilmente con i movimenti della bocca, ed in alcuni casi, può procurare molto fastidio e dolore.
  • L’infezione primaria potrebbe essere un’altra causa, perché il virus resta annidato nei tessuti provocando in questa maniera delle recidive, che tendenzialmente si manifestano quando una persona ha un calo delle difese immunitarie dell’organismo. Quando la lesione di manifesta molto imponente, è possibile trattarla mediante antivirali.
  • Stomatite aftosa: questa patologia si manifesta con la comparsa di piccole afte che si trovano poste in superficie con un diametro di circa 3 millimetri, dalla forma ovale e dal colore giallastro molto dolente.

Le afte possono essere sia singole che multiple e si localizzano in diversi punti del cavo orale e tendenzialmente guariscono da sole nell’arco di due settimana, ma se questo non dovesse accadere, potete ricorrere all’utilizzo di Alovex gel. L’origine delle afte è sconosciuta, ma molti medici studiosi l’associano a fattori di stress fisico e psichico oppure al consumo di determinati alimenti, come la frutta secca, il cioccolato, i pomodori ed i kiwi. Un’altra causa che scatena le lesioni alla bocca, è il mughetto, ovvero la candida albicans, molto presente tra i lattanti. Questa infezione si presenta con una patina biancastra dalla consistenza cremosa, che tende a staccarsi con molta difficoltà dalla mucosa colpita, che tendenzialmente è sempre la lingua oppure il palato molle. La causa della formazione della candida, potrebbe essere un calo delle difese locali, oppure una scarsa igiene orale o il trattamento prolungato di antibiotici.

Posologia ed ingredienti

Posologia ed ingredienti

Alovex gel si applica mettendo due gocce sulla lesione evitando il contatto in maniera diretta con l’applicatore. Quando la lesione è presente in un punto molto difficile da raggiungere, dovete applicare il gel con le dita delle mani precedentemente lavate oppure mediante l’impiego di una garza sterile, per evitare in questa maniera, di contagiare la bocca di batteri. Una volta applicato, evitate di toccare il medicinale con la lingua per almeno due minuti, in modo tale che il gel possa trasformarsi in pellicola protettiva e quindi stazionare sulla lesione il più possibile.

Potete procedere con delle applicazioni di Alovex gel per tre o quattro volte al giorno in base alla necessità ed alla gravità della lesione, ed una volta applicato, il paziente non deve consumare cibo per almeno un’ora. Se il paziente avverte ancora fastidi dopo diverse applicazioni, la cosa migliore da fare è consultare il proprio medico. Alovex gel contiene: Acqua, Maltodestrina, Glicole Propilenico, Olio di Ricini Idrogenato EO, Gomma Xantano, Sorbato di Potassio, Acido Ianulorico, Sale Sodico, Aroma, Benzalconio Cloruro, EDTA, Sale Sodico, Saccarina Sodica, Glicirizzati di Potassio, Aloe Vera e Polivinilpirrolidone.