Cioccolato fondente

A ben vedere, è sufficiente fare una semplice ricerca su Google per trovare diversi articoli che evidenziano i benefici per la salute del cioccolato fondente. La verità, però, non è mai così assoluta: è vero che ci sono alcuni benefici per la salute derivanti dal consumo di cacao, ma è anche vero che il cioccolato fondente non è il cibo salutare e di tendenza che spesso viene pubblicizzato.

In particolare, la Harvard T.H. Chan School of Public Health riferisce che il cioccolato fondente contiene dal 50% al 90% di solidi di cacao, burro di cacao e zucchero. Non certo una zavorra eccessiva se misurato rispetto ai suoi concorrenti, visto e considerato ma queste percentuali sono significativamente maggiori rispetto al 10-50 per cento di solidi di cacao, burro di cacao, zucchero del cioccolato al latte.

Dunque, dove è la buona notizia? La principale è che il cacao è pieno di flavanoli, composti chimici presenti in molte verdure e frutta che hanno dimostrato di avere benefici per la salute, comprese le proprietà antiossidanti che possono giovare alla salute del cuore.

I flavonoli hanno dimostrato di incoraggiare la creazione di ossido nitrico all’interno del rivestimento cellulare interno dei vasi sanguigni, che può migliorare il flusso sanguigno e portare a una pressione sanguigna più bassa. Oltre a questo, la Harvard Chan School dice che i flavanoli hanno dimostrato di aumentare la sensibilità all’insulina delle persone, suggerendo una possibile riduzione del rischio di diabete.

Tuttavia, non manca il lato negativo della medaglia. Vox ha recentemente pubblicato un articolo dettagliato in cui la giornalista Julia Belluz ha osservato 100 studi sulla salute finanziati dalla Mars (proprio i produttori delle popolari barrette di cioccolato) che hanno suggerito quali possono essere i benefici per la salute derivanti dal consumo di cibi ricchi di cacao e cioccolato.

Da quanto sopra è emerso che il cioccolato fondente può fornire minerali importanti come ferro, rame, zinco, fosforo e magnesio, ma anche che la quantità di questi nutrienti è abbastanza piccola rispetto a quella che si trova in altri alimenti.

Insomma, il cioccolato fondente non fa male, o fa meno male di altri alimenti, ma è anche vero che per poter migliorare la propria salute sarebbe opportuno puntare su altri prodotti alimentari. Di fatti, il cioccolato fondente è una fonte concentrata di calorie e mangiarne troppe può portare ad aumentare il proprio peso. Anche se è vero che esistono notevoli benefici per la salute, è importante ricordare che il cioccolato fondente dovrebbe ancora essere considerato un piacere, o una piccola indulgenza.  In altri termini, qualcosa che mangiamo una volta ogni tanto o in piccole quantità.