Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Quante calorie ha una banana?

Le banane sono un frutto molto conosciuto e apprezzato. Utilizzatissimo nelle ricette più comuni, ampiamente mangiato da solo come spuntino, tale frutto ha con sè una lunga serie di proprietà e di benefici che lo rendono davvero un elemento ideale con il quale condire la propria giornata. Ma siete sicuri di conoscere tutte – ma proprio tutte! – le proprietà delle banane? Cerchiamo di vederci un pò più chiaro, e riassumiamo quelle che sono alcune delle principali proprietà che questo straordinario frutto può darci, soffermandoci anche sulle calorie che può apportare all’interno della nostra dieta. Buona lettura!

Calorie

Calorie

Cominciamo proprio dalle calorie. Ogni 100 grammi di frutto, troviamo 65 kcal. Tuttavia, al di là del quantitativo di calorie, bisogna ricordare che all’interno della banana sono presenti 3 diverse tipologie di zucchero (il glucosio, il fruttosio e il saccarosio), tante fibre (utili per poter ottenere un’immediata fonte di energia – ed ecco perchè tanti sportivi ne fanno uso durante l’attività), e ulteriori elementi benefici. Secondo alcune ricerche, ad esempio, 2 banane sarebbero in grado di fornire allo sportivo una miniera di energie talmente importante da poter consentire lo svolgimento regolare di almeno 90 minuti di attività moderata.

Le proprietà della banana

Le proprietà della banana

Veniamo ora a un punto di ulteriore interesse: quali sono i benefici che il consumo di banane può apportare al nostro organismo? Innanzitutto, è bene ricordare che le banane contengono molto ferro e, grazie alle sue proprietà, possono stimolare la produzione di emoglobina nel sangue, divenendo un valido aiuto nelle ipotesi di anemia. Le banane sono inoltre un antiacido naturale particolarmente efficace: proprio per questo motivo, alcune persone le mangiano anche quando hanno fastidi di stomaco, consentendo al dolore di attenuarsi o di scomparire del tutto.

Tra le sostanze più presenti nella banana vi è inoltre il potassio: le grandi quantità di tale minerale possono mantenere la mente più attiva e – studenti, udite! – possono favorire l’apprendimento.

L’elenco delle proprietà positive della banana può naturalmente continuare ancora a lungo. Ricordiamo ad esempio come al suo interno siano contenute ottime quantità di proteine che l’organismo può trasformare in serotonina, l’ormone della felicità, un rilassante naturale che può aiutare a controllare l’umore e incrementare la sensazione di piacere. Ancora, ci sono elevati livelli di vitamina A, C, B1, B2, B3, B6 e magnesio, trasformando dunque la banana in un potente integratore alimentare .

Come se quanto sopra non fosse sufficiente, la vitamina del gruppo B contenuta dalla banana può aiutare a controllare i nervi e mantenere calmo il sistema nervoso: un vero aiuto per le donne che soffrono di tensioni premestruali e – naturalmente – non solo.

Ulteriormente, tra le altre proprietà della banana vi è la sua evidente caratteristica anti-stress. Il potassio contenuto in grandi quantità in questo frutto, infatti, può aiutare a mantenere regolare il battito cardiaco, facilitando il trasporto dell’ossigeno al cervello e regolando di conseguenza l’equilibrio di acqua all’interno del nostro corpo. Dunque, durante un periodo di forte stress e tensione assumere banane potrebbe essere il giusto portento: in queste fasi, infatti, il nostro tasso metabolico aumenta, generando una riduzione del livello di potassio che può essere normalizzato proprio attraverso l’assunzione quotidiana di una banana.

Infine, un ultimo suggerimento per le “emergenze”. Per potersi curare da una ubriacatura in misura naturale, si può frullare una banana con del latte e del miele. Grazie alle proprietà della banana e del miele, infatti, riuscirete a rilassare lo stomaco e alzare il basso livello di zucchero presente nel vostro sangue. Il latte, invece, servirà a reidratare il vostro organismo…