Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Somatoline pancia e fianchi: quali sono gli effetti sulla cellulite

Tutte le caratteristiche di Somatoline pancia e fianchi e perché viene considerato il miglior prodotto di cosmesi contro la cellulite.

Somatoline pancia e fianchi è tra i prodotti di cosmesi maggiormente diffusi tra quelle donne che hanno intenzione di perdere peso e dire addio alla cellulite.

Come agisce Somatoline pancia e fianchi

Somatoline pancia e fianchi è un prodotto cosmetico che si utilizza per via topica. In poche parole, è sufficiente applicarlo sulla parte di pelle che deve essere oggetto di trattamento e spalmare con un leggero massaggio. Somatoline, nel corso degli ultimi anni, ha rafforzato l’azione anti-cellulite di questo prodotto cosmetico, al punto tale che il trattamento si può portare avanti anche solamente una volta al giorno e dare comunque i medesimi risultati delle precedenti due applicazioni richieste. Lo scopo principale di Somatoline pancia e fianchi non può che essere quello di donare al corpo della donna una nuova forma, molto più snella in tutti i punti più importanti. Quindi, le zone di massima criticità, nella maggior parte dei casi, corrispondono all’addome, ai fianchi e ai glutei. Si tratta del prodotto cosmetico che viene ritenuto di maggior efficacia in tutto il panorama presente sul mercato.

La sua formula più recente

Il recente potenziamento portato avanti dalla casa produttrice ha permesso di inserire tra i vari componenti anche il ReduxAdvance-complex. Si tratta di un complesso del tutto particolare che ha un’azione ancora più efficace nei confronti delle adiposità. Per tutte le donne che hanno la volontà di rendere il proprio corpo decisamente più snello ed asciutto, Somatoline pancia e fianchi è un’ottima soluzione.

Come è composto

La recente innovazione portata dall’inserimento tra i vari principi attivi del ReduxAdvance-complex è sicuramente degna di nota, dal momento che va ad incrementare l’azione snellente che questo prodotto cosmetico è in grado di offrire. Il nuovo componente ReduxAdvance-complex permette di migliorare i processi naturali tramite cui il corpo umano riprende le proprie riserve di grasso, facendole diventare dell’energia pronta per essere bruciata. Il secondo effetto positivo è legato alla diminuzione della velocità nella raccolta delle adiposità e, infine, funziona con un rilascio del tutto proporzionato e lento. In questo modo l’effetto snellente riesce ad essere molto efficace anche dopo diverse ore dal trattamento.

All’interno di questo prodotto troviamo il grano saraceno, l’alga rossa, l’alga bruna, la quercia marina, l’acido alginico, il dimeticone, l’arancio amaro e il mentolo.

L’importanza del grano saraceno

Il grano saraceno è una pianta che proviene dal continente asiatico e che è particolarmente diffusa presso gli Usa, ma anche in un gran numero di paesi del Vecchio Continente. All’interno dell’industria cosmetica viene usato piuttosto di frequente per la realizzazione di un gran numero di creme che hanno come obiettivo quello di dare una maggiore vitalità alla pelle. Inoltre, presenta una notevole concentrazione di flavonoidi, che sono elementi utili per esercitare un’azione benefica nei riguardi della microcircolazione capillare, andando ad inibire la diffusione di liquido dai capillari fino al tessuto che si trovano tutt’intorno, provocando spesso gli edemi. Gli estratti di grano saraceno, nel caso in cui vengano applicati esternamente, possono contribuire ad una migliore protezione della pelle, rinforzando al contempo anche le cellule mediante le relative proprietà antiossidanti.

Il Bioredux-complex

pancia e fianchi

Quando si parla di Bioredux-complex si fa riferimento ad una formulazione del tutto esclusiva che è stata realizzata da parte di Somatoline. Si tratta di un insieme di estratti che vengono ricavati da diverse alghe, come ad esempio quella rossa o quella bruna. Il Gelidium Cartilagineum si può considerare un’alga rossa da cui si ricava un estratto ricco di steroli, soprattutto di rodisterolo. 

Si tratta di sostanze che presentano un effetto benefico nella stimolazione della lipolisi in zona locale. Ecco spiegato il motivo per cui possono essere utili per contrastare tutti quegli accumuli di tessuto adiposo e per combattere efficacemente una questione molto fastidiosa come la cellulite. Quest’alga rossa si caratterizza per avere una notevole quantità di iodio al suo interno e, per tale ragione, può contribuire nell’attività di bruciatura dei grassi stimolando il metabolismo basale. Al tempo stesso, va anche in questo caso a stimolare la lipolisi locale. Il Fucus Vesiculosus, invece, chiamata più spesso quercia marina, si può individuare nel Mar Baltico e nel Mare del Nord.

Una delle sue peculiarità è l’alta concentrazione di iodio, sia quello inorganico che quello correlato alle proteine. Questa particolare alga viene impiegata in modo particolare per la cura dell’ipotiroidismo e dell’obesità. Si tratta di un ingrediente particolarmente diffuso in tutti quei prodotti che servono a contrastare la cellulite e a tenere sotto controllo il peso. La Sphacelaria Scoparia, invece, è un’alga bruna che ha come attività più importante quella di combattere la formazione di ulteriori accumuli di grasso a livello locale, ma pare che vada anche a stimolare la sintesi del collagene con un effetto tipicamente rimodellante.

Alginato e dimeticone

L’Algin si può considerare un polisaccaride che presenta una struttura polimerica con un aspetto tipicamente viscoso che si estrae direttamente dalle alghe brune, le cui cellule ne contengono un elevato quantitativo. Si tratta di un elemento che viene utilizzato piuttosto di frequente nelle creme per dare una maggiore consistenza, ma anche per garantire un migliore assorbimento dell’umidità in eccesso. Infatti, si tratta di un elemento igroscopico che viene utilizzato anche in un gran numero di prodotti dietetici, esattamente per il fatto di riuscire ad assorbire l’acqua, ma anche per incrementare il proprio volume offrendo un tipico senso di sazietà.

Il dimeticone, invece, corrisponde ad un polimero organico che è formato da silicone, la cui attività, all’interno delle creme cosmetiche, è di protezione alla pelle, creando una sorta di pellicola idrorepellente sulla pelle, isolandola esternamente. Si tratta di una sostanza sicura, che non presenta alcun elemento di tossicità al suo interno. Il mentolo, invece, si caratterizza per essere un monoterpene ciclico che si trova all’interno dell’olio essenziale di menta, che si ricava anche mediante un processo chimico-sintetico. L’impiego del mentolo all’interno di somatoline pancia e fianchi e in altri prodotti simili è legato alle proprietà rinfrescanti, senza dimenticare come sia in grado di garantire anche un’attività antipruriginosa e lenitiva sulla pelle che ha subito un’irritazione.

Come deve essere usato Somatoline pancia e fianchi

Un prodotto cosmetico molto efficace, ma altrettanto semplice da utilizzare. L’uso è chiaramente topico ed è sufficiente spalmarlo con attenzione sulle varie parti della cute che devono essere trattate. Si tratta, in poche parole, dei glutei, dell’addome, dei fianchi e delle gambe, che sono i punti in cui si accumula con maggiore facilità la cellulite. In commercio ci sono due confezioni di Somatoline pancia e fianchi, rispettivamente da 150 e 250 ml. Questo prodotto cosmetico deve essere impiegato non più di una volta al giorno. Il massaggio deve essere portato a termine in modo circolare e prestando la massima attenzione all’assorbimento completo da parte della pelle. Un trattamento completo che permette di ottenere dei buoni risultati deve durare come minimo un mese. Quindi, Somatoline pancia e fianchi deve essere usato ogni giorno. Inoltre, per una prevenzione migliore, una volta terminato il ciclo il suggerimento migliore da seguire è quello che prevede di impiegare questa crema un giorno sì e un giorno no, in maniera tale da proteggere il risultato che si è riusciti a raggiungere. Gli unici effetti collaterali che possono comparire poco dopo l’applicazione della crema derivano da una reazione allergica ai principi attivi. In questo caso è bene sospendere immediatamente il trattamento e chiedere consiglio al proprio medico curante.

I risultati confermati dai test scientifici

Somatoline pancia e fianchi

Questo prodotto cosmetico è probabilmente il migliore per i trattamenti snellenti e per contrastare la cellulite, visto che la sua efficacia è stata confermata anche da diversi test scientifiche sono stati eseguiti da Somatoline. I test hanno preso in considerazione 81 donne che aveva problemi di cellulite a gambe, fianchi e addome. Dopo un mese di trattamento è stata osservata una buona diminuzione del girovita, così come l’accumulo di adiposità è diventano meno rapido e, più in generale, si è riscontrato un buon risultato anche per quanto riguarda lo snellimento dei soggetti trattati.

Ovviamente, l’utilizzo di Somatoline pancia e fianchi non può essere fine a sé stesso e deve essere, per forza di cose, accompagnato da una dieta decisamente equilibrata. Infatti, si tratta di un prodotto di cosmetica che va a svolgere la sua azione benefica su una parte ben precisa del corpo, senza però andare ad inficiare assolutamente dal punto di vista della riduzione di peso.

Controindicazioni, conclusioni, prezzo e recensioni

La crema Somatoline pancia e fianchi non deve in nessun caso essere applicata sulla cute nei punti in cui ha subito delle lesioni. Questo prodotto di Somatoline si può considerare uno di quelli più efficaci e che hanno ottenuto il maggior successo all’interno dell’intera gamma. Il motivo risiede soprattutto nel fatto che viene considerato un prodotto in grado di apportare b11enefici non solamente ai fianchi. Chiaramente bisogna considerare come i suoi effetti positivi si possano riscontrare solamente dopo qualche settimana dall’inizio del trattamento.

E’ necessario mettere in conto anche di seguire una dieta alimentare particolarmente sana ed equilibrata, evitando tutti quei cibi che possono causare un aumento di peso. In questi casi, probabilmente la soluzione migliore è quella di fare riferimento ad un dietologo, senza improvvisare più di tanto. Chiaramente, è altrettanto fondamentale cercare di fare esercizio fisico ogni giorno, mettendo in conto come dei risultati importanti non si possano ottenere senza dei sacrifici da affrontare ogni giorno.