Le tisane depurative: cosa sono e a cosa servono!

Le tisane depurative costituiscono una sorta di eccezionale rimedio naturale per la liberazione del proprio organismo da tutto ciò che rappresenta scoria o tossina. Molte e di diversa natura sono le erbe che hanno la capacità di svolgere questo importante ruolo benefico sul nostro organismo e, a questo scopo, in questa guida abbiamo raggruppato alcune delle più utili tisane depurative.

tisane depurative

Questo è un periodo, quello che porta alle feste natalizie nel quale la dieta dimagrante è uno degli obbiettivi che più spesso ci si pone, relativamente alla propria salute ed al proprio benessere, proprio per contrastare in anticipo quello che difficilmente durante le feste natalizie si potrà evitare, e cioè un po’ di poso sani stravizi alimentari. Ecco, prima di dare inizio ad una dieta può rivelarsi molto utile liberare il nostro organismo dai “rifiuti” generati da un’ alimentazione non corretta o, almeno, poco corretta.

E’ bene ricordare che quando assumiamo delle tisane o qualsiasi altro alimento utile alla depurazione non si ottiene solo l’effetto depurativo, ma anche un effetto di drenaggio e di sgonfiamento.

Azioni preventive prima di assumere tisane depurative.

Resta fortemente inteso che prima di servirsi di queste tisane è sempre preferibile ottenere un consulto dal proprio medico curante circa la presenza di qualche eventuale allergia o per qualche eventuale intolleranza o per qualsiasi altra controindicazione di qualsiasi natura essa debba o possa essere.

Vediamo adesso, qui di seguito, alcune di queste tisane nel dettaglio:

Tisane depurative a base di carciofo.

Azioni preventive prima di assumere tisane depurative.

Il carciofo rappresenta uno dei più importanti alimenti depurativi, se non il preferibile per eccellenza. Le tisane depurative che vengano preparate con le sue foglie hanno un pregevole effetto diuretico ed anche solo per questo motivo già favoriscono l’ espulsione di un notevole numero di tossine dal proprio organismo.

Inoltre il carciofo, e quindi le tisane depurative a base di foglie di carciofo, provoca, quale gradito “effetto collaterale positivo” anche un importante sgonfiamento della propria pancia ed agisce anche positivamente con benefici effetti sulla circolazione sanguigna. Poiché il sapore del carciofo tende ad essere un tantino amaro, non v’ è controindicazione alcuna alla dolcificazione delle tisane depurative a base di foglie di carciofo con l’ utilizzo di melassa o di miele.

Per preparare le tisane depurative a base di carciofo necessitiamo di trenta grammi di foglie dell’ ortaggio, per la dolcificazione, come già scritto, non più di un cucchiaino da caffè di melassa o anche di miele. L’ effetto benefico di tali tisane depurative si ottiene consumandone almeno una al di, ma anche una quotidianamente dopo ogni pasto.

Tisane depurative a base di betulla.

Uno dei problemi di salute che più ci attanaglia al giorno d’ oggi è la ritenzione idrica, problema di salute che oltretutto è alla base di qualche fastidioso inestetismo, quali, ad esempio, celluliti e piede gonfio. Ebbene le foglie di betulla hanno la preziosa caratteristica di contrastare in modo specificamente mirato proprio la ritenzione idrica, esercitando una preziosa funzione diuretica e liberando il nostro organismo non solo dal liquido in eccesso ma anche da tutte le scorie presenti in esso. Le foglie di betulla  hanno anche un’ altro prezioso potere e cioè quello di favorire le funzioni renali cosa che ottengono agendo sulla regolarizzazione del lavoro che viene normalmente svolto di due reni.

Al fine di preparare delle tisane depurative a base di betulla occorre disporre di un cucchiaio da brodo di betulle essiccate (le betulle essiccate sono facilmente reperibili nelle erboristerie), del miele, sempre al fine di dolcificare la tisana depurativa come per la tisana a base di carciofo, e niente più. Semplice, no? Ebbene le tisane depurative a base di betulla, come quelle a base di carciofo, è bene consumarle dopo i pasti, quotidianamente.

Tisane depurative a base di ortica.

3. Tisane depurative a base di ortica.

Le ortiche, pur essendo tristemente famose per le sgradevoli infiammazioni che provocano se entrano in contatto con la nostra cute presentano una serie di effetti positivi se utilizzate per realizzare delle fantastiche tisane depurative. Le ortiche sono delle piante ricche di molti preziosi sali di origine minerale e, di conseguenza, svolgono importanti funzioni diuretiche che, come abbiamo già scritto sopra, sono di fondamentale importanza per l’eliminazione dal nostro organismo di tutte le tossine e di tutte le scorie. Ma i benefici che le foglie di ortica apportano al nostro organismo non finiscono qui: esse sono ben ricche del prezioso acido folico che fa parte di quelle sostanze che diventano ancora più importanti se assunte dalle donne in stato interessante. L’ acido folico svolge anche una importante funzione coadiuvante per perdere peso nelle diete dimagranti.

Se vogliamo preparare delle tisane depurative a base di foglie d’ ortica dobbiamo dotarci di un cucchiaio da brodo di ortiche essiccate (le ortiche essiccate si possono facilmente reperire nelle erboristerie) e, come nei casi precedenti, di un po’ di miele per addolcire il sapore delle foglie d’ ortica che, a volte, può essere tendente all’ amarognolo. Come per le tisane depurative già viste in precedenza, anche per quelle a base d’ ortica se ne consiglia l’ assunzione dopo i pasti, quotidianamente.

Tisane depurative a base di tarassaco.

Il tarassaco fa parte di quelle piante che sono presenti in quasi tutti i giardini e parchi pubblici. Ha anche un fiore giallo il quale, terminato il proprio ciclo vitale, si tramuta in un “soffione”. E’ forse la pianta dalle proprietà depurative da più tempo conosciute, note fin da tempi molto antichi.

Il drenaggio è una delle azioni benefiche maggiormente presenti tra quelle operate da questa pianta, come anche i benefici effetti purificanti e quelli snellenti. Costituisce, oltretutto, un valido baluardo eretto contro gli inestetismi della cellulite, proprio per merito di queste proprietà sue specifiche. Ed i benefici effetti non finiscono qui: il tarassaco o, meglio, le tisane depurative a base di questa preziosa pianta, sono ottime per diminuire quella fastidiosa sensazione di pesantezza che spesso ci attanaglia dopo che abbiamo consumato un pasto.

Chi voglia preparare delle tisane depurative a base di tarassaco dovrà avere a disposizione un bel cucchiaio da brodo di tarassaco (anche questo lo troviamo facilmente nelle migliori erboristerie) e il solito miele per avere un sapore un po’ più dolce, ma in modo assolutamente naturale e benefico. Anche le tisane depurative al tarassaco andrebbero preferibilmente consumate quotidianamente dopo i pasti principali.