Le unghie sono un ottimo indicatore di salute. Se queste mostrano un aspetto insolito, è un chiaro segnale che qualcosa nel nostro corpo non funziona come dovrebbe. Prestare quindi attenzione a ciò che succede alle estremità delle nostre mani è molto importante: tutto quello che non presenta un aspetto normale, deve essere approfondito.

Le unghie rigate sono un possibile sintomo di problemi nella pelle ma non solo. In questo articolo ti presentiamo 5 condizioni che potrebbero farti vedere spiacevoli inestetismi alle unghie.

Unghie rigate: 5 motivi per cui appaiono

1. Stress

Le unghie delle mani e dei piedi sono strettamente correlate ai capelli. Studi scientifici dimostrano che allo stesso modo in cui i capelli cadono durante una malattia o un periodo prolungato di stress, anche le unghie rigate ne sono un sintomo. In caso di stress, le righe possono comparire su tutta la superficie delle unghie.

2. Melanoma

In questo caso parliamo di macchie che appaiono in forma lineare, partono dalle cuticole e arrivano fino alle punte. Questo tipo di unghie rigate può significare un problema benigno o un canceroso melanoma. I soggetti più esposti sono le popolazioni dell’Asia e gli afro-americani, più inclini a subire alterazioni della pigmentazione a causa dell’etnia di appartenenza.

Si consiglia di consultare un dermatologo nel momento in cui sotto l’unghia appaiono macchie di colore marrone. Se le linee interessano un solo dito e attraversano tutta la cuticola, è il caso di preoccuparci perché potrebbe significare l’aver contratto un melanoma. Se, invece, le righe si fermano prima della cuticola sono probabilmente causate da un altro tipo di problema.

3. Artrite

Le unghie rigate, insieme a piccole cisti sulle cuticole, possono rappresentare un inizio di artrite. Per le righe non puoi farci niente, ma le cisti possono essere rimosse con un intervento chirurgico.

4. Psoriasi

È una condizione comune della pelle, in genere caratterizzata da macchie rosse squamose, ma a volte può interessare anche le estremità delle mani con uno scolorimento giallo-rosso dell’unghia. Inoltre, possono apparire delle linee su tutta l’unghia e delle righe nere che vanno dalla punta alla cuticola. Queste potrebbero essere dei piccoli grumi o indicare uno scoppio dei capillari, uno dei principali sintomi della psoriasi.

5. Malattia renale cronica

Sono diverse le condizioni delle unghie che possono indicare la presenza della malattia renale cronica, anche chiamata con il nome di malattia di Kidney. Una di queste coinvolge la comparsa di unghie rigate con strisce bianche o nere che coinvolgono tutta la superficie.

Parliamo di prevenzione

Le unghie rigate possono apparire in diversi modi. Potrebbero essere belle lisce e lineari, longitudinali o formare delle creste. Cerca di controllare le tue mani ogni tanto: se noti qualcosa di insolito, non avere paura di contattare il tuo medico di base.

Anche se prevenire le malattie che hanno come sintomo le unghie rigate non sempre è possibile, puoi, però, prenderti cura delle tue unghie. Come? Rimanendo idratata e godendo di uno stile di vita sano attraverso una dieta equilibrata. Cerca, quindi, di assumere abbastanza vitamina B e zinco i quali sono quei nutrienti che rafforzano le unghie.

Revisione scientifica a cura della Dr.ssa Roberta Gammella. Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. E’ registrata all’Ordine Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Napoli e Provincia