Mascherina e occhiali da vista: come evitare l’appannamento

Indossare occhiali da vista e mascherina contemporaneamente comporta l’appannamento delle lenti. 5 modi per evitare di avere la vista offuscata.

occhiali vista e mascherina
(foto Pixabay)

Durante questo anno di restrizioni e raccomandazioni, indossare la mascherina è divenuto non solo obbligo ma mood pandemico. Nonostante l’accorgimento e l’obbligo di non togliere mai mascherina da viso, borse o astucci, questo nuovo accessorio (entrato nell’oggettistica quotidiana 2020-2021) ha portato con se anche alcune problematiche logistiche tra cui la difficoltà ad avere una visuale limpida per tutti coloro che indossano occhiali da vista.

Per evitare l’appannamento degli occhiali esistono però dei piccoli accorgimenti: ecco quali.

LEGGI ANCHE -> Ortocheratologia: una tecnica innovativa per dire addio a occhiali e lenti a contatto

Occhiali e mascherina. Gli accorgimenti per evitare l’appannamento delle lenti

occhiali appannati
(foto Pixabay)

1-Le misure: indossare una mascherina dalle giuste misure, idonee alla propria forma del viso. Perché? Una mascherina troppo larga consente la fuoriuscita verso l’alto dell’aria  che emettiamo dalla bocca fino a giungere all’interno delle lenti degli occhiali. Per questo motivo, sono vantaggiose e comode le mascherine che possiedono il filo metallico modellabile alla curva del proprio naso.

2-Spazio d’aria: chi indossa occhiali da vista, anche prima della quotidiana comparsa di mascherina, conosce l’effetto appannamento. Stare davanti ad una pentola che bolle, aprire un forno caldo, entrare in un locale se fuori è umido o piove. Tutte esperienze che ben conosciamo. Con la mascherina, l’effetto raddoppia, se non triplica. Un pratico accorgimento è allontanare o spostare appena gli occhiali in avanti. In tal modo l’appannamento all’interno degli occhiali svanisce velocemente per la maggiore distanza tra occhi e lenti.

occhiali e mascherina
(Getty images)

3- Lenti a contatto: altro consiglio degli optometristi è evitare l’uso prolungato di mascherina con occhiali da vista, optando per le lenti a contatto. Oltre ad evitare l’appannamento, le lenti si rivelano una comoda e pratica alternativa aderendo direttamente alla pupilla.

4- Prodotti per la pulizia di lenti: usare lo spray antiappannamento per occhiali. Molti sportivi come sciatori, ciclisti e nuotatori se ne servono per impedire alle lenti di appannarsi. L’importante è utilizzare lo spray servendosi di un tessuto in microfibra, (di quelli all’interno di custodie per occhiali). In commercio si trovano anche delle salviettine monouso per la pulizia di lenti che, al tempo stesso, evitano  l’appannamento. Mai pulire lenti con vestiario, tovaglioli, carta da cucina o fazzoletti. Questo può comportare la graffiatura delle lenti.  Alternativa smart a spray e salviettine usa e getta: acqua e sapone per stoviglie, sgrassatore o schiuma da barba.

LEGGI ANCHE -> Amuchina Fai Da Te: Conviene o meglio evitare? La ricetta diffusa dall’OMS

5-Posizione occhiali: altro trucco è quello di fare in modo che gli occhiali siano appoggiati direttamente al bordo superiore della mascherina e non distanziati dal tessuto. Sembra funzioni davvero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *