Bucce di patate: trucchi e vantaggi bio per riciclarle

Riciclare le bucce di patate può essere vantaggioso in cucina ma non solo! I trucchi per pulizia, cura del corpo e giardinaggio

bucce patata
Bucce patata (foto Pixabay)

In cucina riciclare le bucce delle patate è una soluzione non solo economica ma anche davvero sfiziosa. Unico ingrediente: bucce di patata.  Il trucco in cucina è quello di riciclare le bucce di patate a pasta gialla. Potete tagliarle a dimensioni di vostro piacimento, friggerle semplicemente o, prima di friggerle, pastellarle con farina. Ottime e sfiziose negli antipasti.  Ricordate però che per uso culinario di bucce di patata, la buccia non deve presentare germogli ne deve essere diventata verde.

Per altri usi non è invece necessario eliminare le bucce diventate un po’ verdi e per quanta riguarda i germogli, basta semplicemente toglierli e buttarli.

LEGGI ANCHE -> Cucinare la curcuma: le migliori ricette per una dieta salutare.

Bucce di patate: come riciclarle. Tutti i vantaggi del bio

patate
(foto Pixabay)

Magnifiche, le bucce, e soluzione vantaggiosa per la pulizia e la lucidatura di metalli: rubinetti, posate e pentole. Oltre ciò, sapevate che sono perfette nell’eliminazione di ruggine e calcare? Al posto di utilizzare una spugna e detersivi (anticalcare o antiruggine) esse si rivelano un magico rimedio se sfregate nella parte interessata.

Bucce di patate e trucchi del riciclo per la cura del corpo

trucchi bucce patate
(foto Pixabay)

Forse anche le nostre mamme o nonne, le hanno riciclate per la cura del corpo. E voi? Le bucce di patata sono ideali per creare una maschera fai da te riciclata e totalmente bio. Il trucco per una pelle levigata e liscia è il seguente: tritarle finemente, aggiungere un cucchiaio di olio d’oliva, mescolare il tutto e tenere in posa sul viso per una decina di minuti. Infine il risciacquo con acqua tiepida. Noterete il loro potere emoliente.  Sempre sul viso si possono applicare bucce intere senza tritarle per la cura delle borse oculari. Il segreto: ponetele nel freezer per circa un quarto d’ora, applicatele sotto gli occhi per una decina di minuti finché termina l’effetto fresco. Ed ecco che le vostre borse scompariranno. Effetto drenante e proprietà lenitive anche in caso di scottature: applicate sulla parte del corpo scottata la buccia finemente tritata e via fastidio e dolore.

Con le bucce di patata possiamo anche preparare un vero impacco nutriente per i nostri capelli: tritare le bucce, bagnarsi i capelli e spalmare l’impacco lasciandolo in posa per circa 20 minuti. Cute e capelli rigenerati, lunghezze ammorbidite. Solitamente, se applicato l’impacco su capelli scuri, le bucce potenziano il tono del colore.

LEGGI ANCHE -> Udito, come migliorarlo con il cibo: la guida

Le bucce delle patate sono un ottimo vantaggio anche per chi ama coltivare il proprio giardino. Ottime se riciclate come concime biologico: essiccarle bene e triturarle, deporle nel terriccio delle vostre piante. Infine, possiamo sempre riciclarle per coltivare nuove patate. Come? Lasciate uno strato di polpa attaccato alla buccia di patata, (se la buccia è molto spessa, rimuoverla), mettete tutto nel terriccio. Nasceranno i nuovi germogli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *