Coprire i nei con il trucco? È più semplice del previsto: tutti i consigli utili per riuscirci

Esistono numerosi modi per coprire i nei che non ti piacciono con il trucco. Scopri come fare per nascondere queste imperfezioni spesso sgradevoli.

coprire i nei con il trucco
(foto pexels)

Se volete coprire i nei che non vi piacciono, provate con il trucco! Le alternative da mettere in pratica sono tante, utilizzando semplicemente i prodotti di make up che siete solite applicare sul viso. Non ci resta allora che scoprirle tutte.

Imperfezioni cutanee

Il nostro corpo è caratterizzato dalla presenza di nei di varie dimensioni. Alcuni sono davvero belli da vedere e riescono anche a dare un tocco di eleganza o addirittura di unicità, altri invece non piacciono per niente. Spesso i problemi maggiori sono dati dai nei presenti sul nostro viso, in quanto sono ben visibili, dunque non possiamo evitare di ricordare che li abbiamo.

neo grande
(foto pexels)

Può capitare che qualche neo si ingrandisca, dunque diventa ancora più sgradevole di prima. In questo caso può capitare che ci si vergogna di andare in giro con questa imperfezione davvero ben visibile, soprattutto se è presente sul viso. Le alternative sono quindi due: l’esportazione oppure la copertura.

Potrebbe interessarti anche: Dermatite viso: come riconoscerla, le tipologie, cause e rimedi

Tutti i consigli per coprire i nei con il trucco

Spesso l’esportazione non è possibile, quindi la giusta alternativa è tentare di coprirli. State tranquille: non è per nulla complicato, anzi è davvero molto facile riuscirci. Tutto quello che bisogna fare è utilizzare i prodotti di make up che applicate solitamente al sul volto ed effettuare dei passaggi ben precisi.

Utilizzare una crema contro le macchie

Si chiamano creme depigmentanti ed hanno proprio l’obiettivo di schiarire le macchie della pelle. Esse possono funzionare anche sui nei, basta applicarle sui punti che desideriamo nascondere. Prima di effettuare tale trattamento però bisogna consultare un dermatologo, in questo modo la nostra pelle sarà al sicuro da eventuali controindicazioni.

Applicare il correttore

In alternativa alla base ci si può affidare al correttore. In questo caso però ce ne vuole più di uno, a prescindere dal colore che presentano i nei che si vogliono nascondere. Comunque sia ne varrà la pena. Se il neo in questione è di colore scuro bisogna applicare su di esso prima un correttore arancione e successivamente un correttore beige. Al contrario, se si tratta di un neo dal colore rosato meglio utilizzare un correttore di colore giallo, seguito da quello di colore beige.

trucco per coprire nei
(foto pexels)

Affidarsi alla base trucco

Prima di focalizzarci su determinate zone del viso, come occhi o labbra, ci si concentra sulla base trucco. Essa inoltre rappresenta un’alternativa per coprire i nei. Tutto quello che bisogna fare è applicarla come di consueto ed infine applicare un po’ più di cipria sulle imperfezioni che desideriamo coprire. I nei saranno visibili molto meno.

Potrebbe interessarti anche: Fondotinta, come sostituirlo in estate: le alternative

Trucco liquido

Il trucco liquido è consigliato nelle situazione più complesse, cioè quando il neo è particolarmente grande o se è situato in zone difficili da coprire. Il suo utilizzo permette una copertura più duratura, anche in questo caso dunque il problema è risolto.

trucco liquido
(foto pexels)

Bastoncino di cotone

Ultimo consiglio: il bastoncino di cotone. Attenzione però, esso è consigliato non per coprire i nei, ma per metterli in evidenza. È adatto dunque quando vogliamo mettere in mostra un neo che ci piace particolarmente. Dopo aver applicato la solita base trucco è necessario prendere un bastoncino di cotone, bagnarlo leggermente con dell’acqua e premerlo sul neo in questione. Il risultato? Il neo che ami particolarmente si vedrà per bene, mentre tutti gli altri saranno ben nascosti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *