Arriva la stangata su Gas e Elettricità: ma ci sono i bonus

Arriva la stangata su gas ed elettricità: ma niente paura, ci sono i bonus. Vediamo insieme gli aumenti e gli aiuti di questo semestre.

Bonus elettricità e gas
da pixabay

Da ieri, Venerdì primo Ottobre, sono partiti i rincari su Gas ed Elettricità. Nel Trimestre la bolletta aumenta del 29,8%  mentre quella del gas del 14,4 %. Questo vuol dire che, su base annua, ci sarà un rialzo di centoquaranticinque euro per quanto riguarda l’elettricità, mentre il rialzo per il gas sarà di centocinquantacinque euro. Per una famiglia tipo si tratta di fronteggiare un aumento del trenta percento circa delle spese annue da sostenere: insomma non è un gioco. Bisogna in più considerare che sono aumentati leggermente anche i prezzi di rete. Per cercare di compensare, sono invece diminuiti gli oneri generali di sistema, del tre percento circa, e la partita iva che scende di quattordici punti percentuali.

L’aumento dei prezzi in realtà è molto semplicemente provocato dal rincaro delle materie prime, quindi c’è poco da fare. Ma dei provvedimenti sono stati presi comunque dal governo draghi.

Ti potrebbe interessare anche-> Come risparmiare sulla spesa, cinque consigli utili da seguire

Arriva la stangata sul gas e sull’elettricità: ma ecco i bonus

Bonus elettricità e gas
da pixabay

Il governo Draghi è intervenuto per far fronte a questi aumenti stanziando 3 miliardi di euro secondo il Decreto legge 27 settembre 2021, nel tentativo di contenere le bollette delle famiglie e delle microimprese. I soldi sono così distribuiti: due miliardi e mezzo per portare a zero gli oneri generali di sistema, cinquecento milioni per i bonus attualmente in vigore.

Ti potrebbe interessare anche-> Nuova tassa sui rifiuti, stavolta è più green

Il bonus gas previsto è uno sconto sulla bolletta del gas introdotto dal governo per le famiglie in condizioni di indigenza. Questo, per chi ne avesse diritto, si attiverà in automatico senza che venga fatta richiesta.  Gli altri bonus previsti sono quello elettrico ed idrico ma ogni nucleo familiare può richiederne uno solo.

Per avere il bonus gas è necessario:

  • un ISEE fino a 8.265 euro, o in alternativa avere almeno 4 figli a carico e ISEE non superiore a 20mila euro
  • nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza
  •  essere intestatario di un contratto di fornitura gas con tariffa per usi domestici e attivo, oppure usufruire di una fornitura condominiale gas attiva

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *