Vasetti delle piante grasse usati come decorazioni fantastiche per la casa

Volete dare colore alla vostra abitazione? Ecco alcune idee creative per decorare gli ambienti con i vasetti delle piante grasse.

Vasetti per piante grasse decorati e dipinti a mano
Vasetti per piante grasse decorati e dipinti a mano (foto da Pixabay)

Volete dare colore alla vostra abitazione? Ecco alcune idee creative per decorare gli ambienti con i vasetti delle piante grasse. Un tocco green che non gusta mai e che riscalda la casa. Personalizzare la propria abitazione dona grandi soddisfazioni.

Se siete persone creative allora questo è il vostro momento. Utilizzare vasetti in ceramica o in terracotta (ma vanno bene anche quelli in plastica) delle piantine grasse. Un un modo intelligente e fresco per arredare e decorare la casa in modo fantasioso.

Leggi anche → Lavastoviglie e risparmio energetico: qualche trucco utile

Come creare decorazioni in poco tempo e facilmente

Le piantine grasse donano un tocco green alla casa
Le piantine grasse donano un tocco green alla casa (foto da Pixabay)

Tra le idee più originali che vi consigliamo c’è quella di prendere un vasetto di ceramica odi terracotta e dipingerlo. Potete personalizzarlo come volete, magari dipingendoci sopra una vettura, con tanto di gomme, finestrini e portiere. Basta poi inserirci dentro la piantina e dare quel tocco di originalità in più al vostro arredamento. Se forate il vasetto, potete anche tenerlo appeso alle inferriate, per non perderlo mai di vista.

Se non vi manca la fantasia potete disegnare il volto di alcuni animali. Sbizzarritevi dipingendo gatti, cani, topolini o rane. Sono bellissimi da vedere e anche da regalare ai propri cari in vista del Natale. A proposito di Natale, potete anche colorare i vasetti con stelle, pacchetti o fiocchi natalizi, metterci dentro una bella piantina grassa, e darla in regalo. State sicuri che il regalo sarà apprezzato da tutti.

Se non siete malvagi come disegnatori, potete prendere coraggio e lanciarvi in dipinti particolari, magari ritratti personalizzati e autoritratti. Potete incollare due vasetti tra loro, uno rovesciato, per fare il busto, e l’altro incollato nella parte superiore, per formare il viso del soggetto ritratto. Dipingete così bocca, naso, occhi, capelli, maglietta, poi adagiateci dentro una piantina, sembrerà quasi un ciuffo di capelli che spunta dalla testa.

Come materiale potete utilizzare vasetti in ceramica, terracotta o in plastica, usando colori aderenti alla superficie. Arricchite le decorazioni con stoffa, corde e finta lana, oppure al posto dei classici vasetti, potete usare la spugna per fioristi, forandola e inserendoci la pianta.

Si tratta di un materiale plasmabile, perciò potete intagliarlo come volete, magari per creare delle casette, con tanto di finestre e porte e tegole. Oppure potete trasformarlo in vari mobili in miniatura, come ad esempio un divano.

Leggi anche → Profumare casa in inverno con i termosifoni: un trucco semplice ed efficace

Se avete a disposizione i vasi in ceramica e in terracotta, potete spaccarli per creare le forme più bizzarre. Se invece avete vasi in plastica, fate lo stesso ritagliandoli. Oltre a dipingerli, potete corredarli con del terriccio colorato, dei sassetti o dei pupazzi accanto alle piantine. Sono idee carine che garantiscono grandi soddisfazioni e che sono deliziose da osservare negli angoli della casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *