Mele cotte, un comfort food profumato e dal sapore dolce

Le mele cotte, il comfort food ideale per questa stagione fredda: calde, morbide, dal sapore delicato e dal profumo dolce. Eccone la ricetta.

mele-cotte-ricetta
mele cotte al forno (pixabay)

Si definisce comfort food una pietanza che ci consola, ci fa una coccola, ci suscita un ricordo. Insomma, considerate comfort food tutti quei cibi che, quando state lì, mangiandoli, non solo sentite di starvi nutrendo ma riescono a suscitarvi una qualche sensazione che vada ben oltre lo spazio limitato delle vostre papille gustative. Per amor di chiarezza, questo concetto, questo del comfort food, può essere anche pericoloso perché ci può far dimenticare il valore semplicemente nutrizionale del cibo. Ma, se lo teniamo ben in mente, possiamo anche concederci una coccola di questo tipo, di tanto in tanto.

Eccovi quindi la ricetta di un comfort food ideale per questa stagione.

Ti potrebbe interessare anche->Lingotto di mele super goloso, un dessert con i fiocchi che piacerà a tutti

Mele cotte, la ricetta di una coccola

mele-cotte-ricetta
mela cotta, servita come dolcetto (pixabay)

Per prima cosa dovreste ovviamente procurarvi delle mele: pulitele e tagliatele in parti, dopo aver eliminato il torsolo. Per insaporirle scegliete delle spezie in polvere, possibilmente dal sapore dolce, come la cannella e i chiodi di garofano. Mettete in forno le mele: spolveratele delle spezie scelte e infornatele. Dovranno rimanerci per tre quarti d’ora a 180 gradi: voi comunque controllate pian piano; aiutatevi con una forchetta, dovrà affondare morbidamente nella mela.

Ti potrebbe interessare anche->Friggere senza usare l’olio si può: ecco come fare e cosa utilizzare

Un altro metodo di cottura può essere quello di farle bollire: dovete comunque sbucciare le mele, tagliarle in pezzi e metterle nell’acqua che già bolle. Mettete un coperchio sulla pentola per evitare che le mele inacidiscano e poi servitele in una tazza: aggiungete anche un po’ dell’acqua di cottura. Aggiungete in tazza anche dello zucchero e del miele: sarà una carezza dolcissima.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *