Come perdere 3 kg in 15 giorni: la dieta post feste per depurare il corpo

Passate le feste, compresa l’epifania, è ora di rimettersi in sesto con la dieta post feste ideata per depurare l’organismo. Vediamo come perdere 3 kg in 15 giorni.

dieta post feste
Cibo sano (Unsplash)

Le feste natalizie sono praticamente giunte al suo termine, passato il 6 gennaio, possiamo ricominciare a riemetterci in sesto. Come fare? È stata ideata una dieta post feste proprio per depurare l’organismo. Infatti durante pranzi, cene e brunch il nostro si sentirà gonfio, spossato, e oramai anche i nostri pantaloni faranno fatica a chiudersi. Inoltre il senso di sazietà fatica ad andare via.

Quindi è giunto il momento di tornare in forma e riacquisire le abitudine sane che avevamo riposto nel cassetto. Ovviamente, le diete drastiche non sono mai una soluzione, queste possono portare a cali vitaminici e non fanno bene all’organismo. Il consiglio è sempre quello di chiedere parere al proprio medico se si vuole apportare modifiche alla proprio alimentazione quotidiana.

La dieta ideata per depurare l’organismo è stata fatta in base ai kili che in media si acquisiscono dopo le feste. 3 infatti, è il numero che risulta. Tra dolci, alcolici, pasta con sughi e prodotti a base di lievito, in media non 3 i kili che si acquisiscono nell’arco delle feste. Quindi questa dieta è stata ideata per perdere 3 kili in 15 giorni.

Ti potrebbe interessare anche >>> Qual è l’abitudine migliore per perdere peso? Ecco la risposta della scienza

Dieta rigenerante post feste

dieta post feste
Frullati (Unsplash)

Durante le vacanze di Natale abbiamo seguito un regime alimentare molto vasto, perciò l’ideale ora è ridurre i carboidrati per dare spazio alle proteine e alle fibre e bere molto per eliminare i liquidi in eccesso che si sono accumulati durante le feste. Frutta e verdura in questo compito sono fondamentali. Quindi importante è inserirli in ogni pasto, e quando ci si fa un’insalata per esempio, condire con il limone ed eliminare aceto e sale.

Ti potrebbe interessare anche >>> Glicemia alta? Bevi succo di limone e mangia la buccia per trarne beneficio

Per una colazione ricca ed equilibrata, si possono mangiare 2 fette biscottate integrali con un po’ di marmellata, abbinate ad una centrifuga di frutta e verdura o ad una spremuta d’arancia fresca. Per gli spuntini, meglio optare per della frutta o gallette di segale o qualche mandorla. Durante i pasti, meglio preferire il pesce come il merluzzo, filetti di branzino e orata e sogliole. Se volete comunque consumare la carne, optate per quella magra, ovvero pollo, tacchino, manzo e vitello. L’olio durante la cottura di questi alimenti meglio evitarlo, aggiungetelo a crudo, 1 cucchiaio a pranzo e uno a cena. Infine, fondamentale, è bere almeno 2 litri di acqua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.