Truffa Whatsapp, attenti a questa telefonata: “Ci siamo cascati tutti”

Circola una nuova quanto subdola truffa Whatsapp che ha già tratto in inganno in parecchi. E tutti loro hanno perso delle somme ingentissime di denaro. “Sembravano proprio loro”.

Truffa Whatsapp attenti
(Pixabay)

Truffa Whatsapp, attenti nel caso in cui doveste ricevere un messaggio come questo. Di vittime ce ne sono già state e le segnalazioni inoltrate alla Polizia Postale in particolare non sono poche. Di cosa si tratta?

Diversi utenti hanno fatto sapere di essersi imbattuti in una truffa Whatsapp che parte con una notifica che arriva da un numero di telefono sconosciuto. Le vittime preferite sono gli anziani con i figli. In qualche modo i malviventi esperti di tecnologia riescono ad avere il nostro numero di telefono.

Questa cosa viene sfruttata per cercare di mettere in atto la truffa Whatsapp in questione. Nel messaggio ricevuto da un numero mai visto, i cyber criminali sostengono di essere nostro figlio, nostro nipote o comunque un parente prossimo.

La loro scusa riguardo all’utilizzo di un numero nuovo sta nel fatto che avrebbero rotto o smarrito il loro smartphone.

Truffa Whatsapp, come fanno i ladri a trarci in inganno

smartphone
(Pixabay)

Per rendere più credibile quella loro commedia, i ladri attuano anche delle chiamate telefoniche con tanto di disturbi ambientali, per farci credere di avere effettivamente a che fare con un dispositivo guasto.

Potrebbe interessarti anche: Bonus 500 euro, questa truffa è sempre più diffusa: come difendersi

E poi ecco giungere la richiesta di soldi, in quanto loro, con il telefonino rotto, non hanno modo di potere accedere al loro conto. Una cosa che già di per sé suona come una assurdità, dal momento che esistono tanti altri modi per consultare quanto soldi si hanno.

Potrebbe interessarti anche: Truffe Bancomat, attenti a questa trappola dei ladri: “Ingegno crudele”

Uno dei fattori che più trae in inganno chi è cascato in questa truffa Whatsapp sta nel fatto che i malintenzionati tendano a passare alcuni minuti al telefono per entrare in confidenza e per convincere le vittime di essere effettivamente loro parenti. Alla fine in molti ci sono caduti con tutte e due le scarpe e hanno inviato delle considerevoli somme, superiori ai mille euro, tramite bonifico od altri metodi.

Potrebbe interessarti anche: Truffa INPS, se ricevete QUESTO messaggio stanno per derubarvi FOTO

Tale tentativo di truffa sta avvenendo in Italia ma non solo. Non mancano casi analoghi pure all’estero. Le forze dell’ordine invitano a prestare massima cautela ed a non fidarsi di nessuno. Nel caso di chiamate da numeri sconosciuti, è meglio compiere prima delle verifiche, ma quasi sicuramente si tratterà di un tentativo di raggiro.

Impostazioni privacy