Nausea dopo mangiato: quali sono le cause e i rimedi naturali

Se dopo mangiato ti capita di avvertire un senso di nausea le cause potrebbero essere tante, così come i rimedi naturali. Vediamoli insieme.

motivi rimedi malessere
Donna che ha la nausea (Pinterest health.com)

Dopo aver mangiato non è così raro avere la nausea. Le cause infatti possono essere diverse ma fortunatamente esistono alcuni rimedi naturali che ci possono aiutare.

È bene conoscerli perché molto spesso questo malessere si manifesta in modo così acuto da farci sentire privi di forze e incapaci di pensare con lucidità. Quando invece potremmo adottare questi rimedi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Nausea, reflusso, gonfiore, sonnolenza: i rimedi ai disturbi post-pasto

I rimedi naturali e tutte le cause della nausea dopo mangiato

nausea rimedi naturali
Donna che soffre di nausea (Pinterest mombrite.com)

La nausea non è altro che uno stato di malessere che interessa lo stomaco e che quasi sempre viene associato al desiderio di vomitare. Questo sintomo si manifesta perché il nostro corpo vuole in qualche proteggerci da sostanze che ci hanno fatto male e che sono risultate essere dannose per il nostro organismo. E vomitare è proprio uno dei modi migliori per espellere tali sostanze.

Ma non sempre la nausea è determinata da una cattiva digestione perché le cause possono essere diverse, come ad esempio le seguenti:

  • infezione batterica o virale
  • terapie farmacologiche
  • reflusso gastroesofageo
  • blocco intestinale
  • ulcere allo stomaco
  • gravidanza
  • cattiva alimentazione

La causa influisce poi anche sui sintomi. Anche questi possono essere diversi e oltre al vomito può subentrare un senso di pesantezza, di affaticamento, gonfiore addominale, sonnolenza, difficoltà digestive, mal di testa, un senso di disgusto verso il cibo, bruciore o acidità di stomaco.

Ma quindi cosa fare in questi casi? Per prevenire o curare questo malessere prima di tutto devi rivolgerti al tuo medico per indagare sulla possibile causa. Dopo di che, una volta escluse gravi malattie, puoi mettere in pratica questi rimedi naturali. Lo zenzero è il rimedio più diffuso e usato in questi casi, poiché è in grado di favorire la digestione e contrastare la nausea, quindi assumere lo zenzero prima dei pasti ti aiuterà senz’altro a far fronte a questo problema. Lo puoi consumare sotto forma di integratore, fresco, sotto forma di gocce di olio essenziale oppure come infuso lasciando cuocere per circa 15 minuti pezzetti di zenzero fresco in acqua bollente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Rimedi naturali contro la nausea: come sconfiggere questo fastidio in poco tempo

Anche il tè verde può essere un toccasana, così come patate e riso oppure cibi secchi come pane tostato o crackers. Anche il limone può far bene. Può essere inalato come olio essenziale oppure spremuto e bevuto con acqua bollente. Utile per ridurre il sintomo della nausea è anche un infuso tiepido di camomilla, così come la menta piperita, da assumere come olio essenziale ponendo una o due gocce sotto la lingua oppure bevendo un infuso della pianta. Prediligi poi alimenti dall’odore poco intenso o neutro, bevi lontano dai pasti e preferibilmente bevande a temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *