Massaggio alla testa: tutti i benefici contro emicrania e stress

Il massaggio alla testa ha innumerevoli benefici, estetici e clinici in quanto riduce notevolmente stress e ansia.

Mal di testa
Mal di testa (Pexels)

Un massaggio alla testa è una sensazione favolosa. Oltre al piacere sensoriale che offre, un massaggio alla testa può alleviare i sintomi del mal di testa, ridurre lo stress e forse anche favorire la crescita dei capelli.

Massaggio alla testa contro stress e ansia

Una nota massaggiatrice diplomata e proprietaria di Wayfare Wellness, afferma che i benefici dipendono dal tipo di massaggio alla testa che si riceve.

Emicrania
Emicrania (Pexels)

Per esempio, offre la terapia del massaggio cranio-sacrale. Si tratta di una tecnica di massaggio delicato che si concentra sul sistema nervoso centrale della testa, della colonna vertebrale e dell’osso sacro.

Questo tipo di massaggio alla testa viene spesso utilizzato per:

  • sciogliere le tensioni
  • alleviare il dolore di emicrania e cefalea
  • ridurre lo stress
  • promuovere il rilassamento.

Tuttavia, Monreal sottolinea che anche i massaggi meno specializzati, come quelli che si fanno a casa, possono contribuire a ridurre lo stress e la tensione, a condizionare il cuoio capelluto e a migliorare la circolazione sanguigna nella zona della testa e del collo. Tra gli altri benefici, eccone alcuni.

Favorisce la crescita dei capelli

Se i vostri capelli si stanno assottigliando o non sono più folti come un tempo, potreste prendere in considerazione un massaggio al cuoio capelluto.

In un piccolo studio del 2016, i partecipanti hanno registrato un aumento dello spessore dei capelli dopo 24 settimane di massaggi quotidiani al cuoio capelluto.

Abbassa la pressione sanguigna

Non è un segreto che un massaggio al cuoio capelluto possa aiutare ad alleviare lo stress della giornata e a promuovere sensazioni di relax.

Uno studio del 2016 ha anche scoperto che i massaggi al cuoio capelluto di 15 e 25 minuti possono ridurre la pressione sanguigna sistolica e diastolica nelle partecipanti di sesso femminile.

Gli autori dello studio ritengono che ciò possa essere dovuto al fatto che un massaggio alla testa può aiutare a promuovere la circolazione sanguigna, che ha un effetto positivo sul rilassamento dei vasi sanguigni e dei muscoli del collo.

Riduce i sintomi della cefalea tensiva

La cefalea tensiva provoca comunemente dolore alla testa, al collo e dietro gli occhi. Le contrazioni muscolari spesso scatenano questo tipo di mal di testa.

L’American Massage Therapy Association riporta che un massaggio del cuoio capelluto può contribuire a ridurre l’intensità, la durata e la frequenza delle cefalee da tensione. Ciò può essere dovuto all’effetto rilassante che un massaggio alla testa ha sui muscoli del collo.

Come fare un massaggio alla testa

Il bello del massaggio alla testa è che si può fare da soli. Tutto ciò che serve sono i polpastrelli. L’olio per massaggi è facoltativo.

Se preferite, potete usare uno strumento per massaggiare il cuoio capelluto al posto dei polpastrelli. Questi strumenti si presentano sotto forma di spazzole o di massaggiatori manuali in gomma. Lo strumento può essere usato per massaggiare tutto il cuoio capelluto nello stesso modo in cui si userebbero i polpastrelli.

Per praticare un massaggio alla testa, procedere come segue:

  1. Sedetevi su una sedia comoda. Se si utilizza un olio, assicurarsi di mettere un asciugamano intorno al collo e sulla sedia per raccogliere eventuali gocce.
  2. Iniziate ad applicare una pressione da leggera a media sulla testa con la punta delle dita o con uno strumento da massaggio. Se si utilizzano oli, immergere i polpastrelli nell’olio, quindi procedere con il massaggio.
  3. Muovetevi intorno al cuoio capelluto con piccoli movimenti circolari.
  4. Massaggiate per almeno 5 minuti, assicurandovi di coprire tutta la testa.
  5. Potete lavare l’olio con lo shampoo.

I massaggi al cuoio capelluto sono anche un buon modo per entrare in contatto con il partner. Provate a farvi un massaggio alla testa a casa con questi consigli:

  • Fate sdraiare il vostro partner o fatelo sedere su una sedia comoda. Se utilizzate oli essenziali, iniziate con una piccola quantità. Immergete la punta delle dita nell’olio.
  • Concentratevi su carezze lente e delicate sulla testa del vostro partner e passate a leggeri movimenti circolari che attraversano la testa.
  • Usate anche i pollici per massaggiare delicatamente il collo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd