Pulire i termosifoni non è mai stato così semplice: questo trucco è una svolta

Pulire i termosifoni, come si può fare? il trucco da provare è incredibile, in questo modo riesci anche a risparmiare un po’.

Come pulire i caloriferi
Caloriferi (Pixabay)

Quando si tratta della pulizia dei caloriferi, lo si fa, in questo periodo, per due motivi in particolar modo: il primo è legato alle ovvie condizioni di pulizia che devono esserci in casa, il secondo invece è piuttosto legato a delle condizioni di risparmio. Per quanto non ci si pensi infatti, entrambe le cose rivestono un luogo di fondamentale importanza nell’economia della vita domestica. In primo luogo, vivere in un ambiente sporco ha i suoi difetti e il suo peso nella vita di ciascuno. Vivere in un ambiente pulito facilita non solo la nostra vita ma anche la convivenza con gli eventuali coinquilini che potremmo ritrovarci ad avere. Inoltre, vivere in un ambiente pulito ci permette anche di avere una mente più chiara e di conseguenza approcciarci con più facilità ai nostri pensieri.

Inoltre, vivere in un ambiente sporco e polveroso ai suoi brutti effetti anche sulle difese immunitarie. Una lunga sosta in un ambiente domestico sporco, può addirittura farci sviluppare alcune allergie, come quella alla polvere e quella agli acari. Per quanto possa sembrare strano, inoltre, pulire bene i termosifoni vuol dire anche cercare di risparmiare quanto più possibile.

Pulire i termosifoni: ecco come si fa?

Calorifero pulizia trucchi
Calorifero (Canva)

Pulire i termosifoni dunque può aiutarci anche a risparmiare qualcosa sulle bollette: in questo modo infatti andiamo massimamente ad ottimizzare il loro funzionamento, impendendo inutili sprechi. Uno dei trucchi, a questo proposito, più accreditati è quello di posizionare un foglio di alluminio tra il retro del termosifone e il muro; in questo modo, il calore, riflettendo, si espanderà più velocemente nell’ambiente. Anche sfiatare i termosifoni ci aiuta, in quanto è ancora un modo per farli funzionare al massimo grado.

La pulizia inoltre è congeniale perché così il calore non incontra ostacoli; ma come si pulisce un calorifero? Ecco un modo semplice e veloce che potrai usare per la pulizia dei tuoi termosifoni. La prima cosa da fare è posizionare uno straccio bagnato sia dietro il termosifone sia in terra. Se nei paraggi avete oggetti o mobili di rilievo, che non volete sporcare, è necessario che li copriate con un telo o qualcosa che li protegga. Vi servirà poi un phon: azionatelo con dell’aria fredda, e puntate il getto sul calorifero. La polvere in questo modo finirà attirata dagli stracci bagnati.

Completate l’opera della pulizia, con sapone di Marsiglia e scovolino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.