Muffa sul muro: come toglierla senza rovinare la pittura e cosa usare per non farla più formare

Come eliminare definitivamente la muffa dal muro di casa, un problema non da poco che si può risolvere con un semplice rimedio.

soluzione definitiva muffa casa
Donna sbalordita guarda la muffa (Canva) – Inran.it

La muffa in casa è un grosso problema, rovina le pareti e non fa respirare aria salubre. Inoltre, è antiestetica. In inverno, soprattutto, se le pareti non sono bene riparate termicamente, si assiste alla diffusione della muffa, la quale poi si espande giorno dopo giorno. Occorre intervenire tempestivamente, ma come fare?

Bisogna combattere questo ambiente malsano e trovare la soluzione giusta per stare tranquilli. In commercio ci sono tanti prodotti, alcuni sono efficaci, altri meno, altri ancora non fanno altro che rovinare le pareti e le superfici, mangiandosi intonaco e colori. Che cosa fare?

Come risolvere il problema della muffa in casa con questo rimedio

rimedi naturali muffa
Ragazza stupita dalla muffa (Canva) – Inran.it

Prima di tutto, qualsiasi sia la sostanza o il prodotto che si utilizza per eliminare la muffa, occorre proteggersi e indossare guanti, mascherina e anche occhiali da lavoro. Con le sostanze chimiche non si scherza, e bisogna ripararsi da eventuali schizzi. Altra accortezza è quella di arieggiare bene la casa, quotidianamente, anche col freddo.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → Mai gettare le bucce di limone e di arancia: come utilizzarle in casa e semplificarti la vita

A questo punto, si può intervenire. Per evitare ogni problema di salute, meglio prediligere prodotti naturali. Sono altrettanto efficaci di quelli chimici. Ad esempio, in cucina troviamo tutto l’occorrente. L’aceto di vino bianco, infatti, è ottimo per questo scopo.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → Hai mai usato in questo modo il bicarbonato in lavatrice? Ti aiuto a risolvere un grande problema

Basta diluirne due bicchieri in un litro e mezzo di acqua bollente e creare un potentissimo antimuffa. Basta poi immergere una spugna e strofinarla sulle zone da trattare. Le macchie di muffa andranno via facilmente. Altrimenti, possiamo direttamente travasare la soluzione in un flacone spray e spruzzare sulle parti di casa colpite dalla muffa.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Altra soluzione da adottare è quella del bicarbonato di sodio. Questo ingrediente è ottimo per combattere la muffa, grazie alle sue proprietà detergenti. Si mescolano due cucchiai di bicarbonato in un litro e mezzo di acqua bollente, e si tratta la zona. Dopodiché, si può passare l’aceto bianco diluito in acqua, per ritardare la comparsa dello sporco e per coprire i cattivi odori.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → San Valentino è alle porte: qualche idea romantica per passarlo in modo eccezionale

Infine, si può utilizzare la candeggina, sempre utilizzando guanti, mascherina e occhiali da lavoro. Tuttavia, questo metodo è quello meno consigliato, primo perché è il più pericoloso per la nostra salute, e secondo perché non previene la ricomparsa delle macchine di muffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.