Vita di coppia: dormire in stanze separate da bene o fa male all’amore?

Dormire in stanze separate fa bene o fa male alla coppia? Vediamo insieme quali sono tutti i retroscena a riguardo.

dormire nello stesso letto
Coppia affiatata e felice (Canva – Inran.it)

Le dinamiche di una coppia possono variare da caso a caso, nessuna coppia può mai essere uguale ad un’altra. Soprattutto perché tutti noi siamo diversi ed è ovvio che si vengano a creare dei rapporti sempre differenti. La vita di coppia può non essere per nulla facile, condividere la vita quotidiana, i problemi e contemporaneamente trovare un equilibrio e volersi bene, non è per nulla semplice. Spesso si litiga o si può non essere d’accordo con il partner ed è normalissimo. Può anche capitare di arrabbiarsi talmente tanto con l’altro da non riuscire a dormire nello stesso letto e uno dei due va a dormire sul divano o in un’altra stanza. Questo dividersi la notte è un bene o un male? Cosa può succedere alle coppie che dormono separate?

Dormire in stanze separate: cosa comporta in una coppia

dormire separatamente
Ragazza che si sveglia per via del partner che russa (Canva – Inran.it)

Andare a dormire in un’altra stanza può far scattare nel partner che rimane nel letto della camera principale tutta una serie di pensieri. Potrebbe sentirsi rifiutato, non compreso oppure potrebbe arrabbiarsi ancora di più. D’altro canto, il partner che invece cambia stanza potrebbe sentirsi in colpa per questa scelta e provare le stesse cose dell’altro che invece è rimasto nel letto.

Al mattino poi, ci si potrebbe sentire ancora più arrabbiati oppure dormire separatamente potrebbe aver calmato le acque. Insomma, quando c’è un litigio e uno dei due va a dormire in un’altra stanza, le cose potrebbero migliorare o peggiorare in base ai casi e al carattere dei componenti della coppia. Ma dormire in letti separati potrebbe anche non indicare un litigio o una momentanea crisi di coppia.

Ci sono infatti moltissime altre situazioni in cui dormire separatamente non può fare che bene alla coppia. Se uno dei due partner, ad esempio, russa molto rumorosamente oppure tende ad invadere lo spazio dell’altro non facendolo dormire in pace, allora dormire in stanze separate potrebbe essere la soluzione migliore.

Infatti, dormire bene è fondamentale per essere di buon umore, avere un buono stato di salute e riuscire a mantenere la concentrazione. In questo caso, dormire in letti separati può portare benefici ad entrambi i partner e addirittura può far bene anche all’intesa. Infatti, è cosa risaputa che il desiderio si accende spesso quando i due componenti di una coppia sono lontani.

SE NON VUOI PERDERTI I NOSTRI AGGIORNAMENTI  ED ESSERE SEMPRE IL PRIMO A CONOSCERE LE ULTIME NOTIZIE, PUOI SEGUIRCI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL: TELEGRAMINSTAGRAM e TIKTOK

Tutto quindi sta a come impostare il rapporto con l’altro. A volte, avere un proprio spazio personale è necessario per stare bene. Non c’è una regola generale e non è detto che si debba per forza dormire insieme per essere felici. Ogni coppia può trovare un proprio equilibrio in diversi modi e non possiamo stabilire se quella maniera possa essere giusta o sbagliata.

Aurora De Santis

Impostazioni privacy