Sapresti dirmi qual è l’alimento più sano del mondo? Quando lo scoprirai non ci crederai

Qual è l’alimento più sano da includere nella dieta, specialmente in estate? Lo studio condotto dalla William Paterson University.

Alimenti sani
Frutta (Foto da Canva) – Inran.it

Da anni, le mele e le arance hanno monopolizzato il podio delle frutta più amate in Italia. Non c’è dubbio che vantino importanti proprietà nutrizionali. Il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno” è indicativo del valore che questo frutto ha nella tradizione popolare.

L’alimento più sano del mondo: qual è e i suoi benefici

Alimento più sano
Salmone (Foto da Canva) – Inran.it

Anche le arance svolgono un ruolo fondamentale grazie alla presenza della vitamina C. Fin da bambini ci è sempre stato raccomandato di mangiare tanta frutta perché le vitamine e gli zuccheri nobili, come il fruttosio, sono essenziali per il nostro organismo. Tuttavia, uno studio condotto nel 2014 dalla William Paterson University ha riclassificato una serie di alimenti in base alle calorie apportate.

Il frutto meno zuccherato in assoluto è il limone. Potrebbe sembrare sorprendente a causa del suo sapore aspro, ma in realtà fornisce importanti quantità di vitamine, soprattutto la vitamina C, e acido citrico che, combinato con i minerali presenti nel nostro organismo, rende più efficiente l’attività dei reni.

Il limone può essere utilizzato in vari modi, non solo per spremute, ma anche per la preparazione di primi e secondi piatti, soprattutto quelli a base di pesce. La bresaola o il carpaccio al limone è un’opzione perfetta per la nostra alimentazione estiva. Quindi proprio come la mela, anche il limone ha degli effetti benefici.

Secondo lo studio della William Paterson University, nella classifica dei 41 alimenti analizzati in base alla densità dei nutrienti, tra cui fibre, proteine, vitamine, minerali, folati e alcuni amminoacidi come la niacina, nessun frutto compare tra i primi dieci posti.

La frutta e la verdura in cima alla classifica

Alimenti sani
Insalata (Foto da Canva) – Inran.it

La classifica è infatti dominata da verdure a foglia verde, come crescione, cavolo cinese, bietole, foglie di barbabietola, spinaci, cicoria, lattuga, prezzemolo, lattuga romana e cavolo riccio.

E il vincitore è… l’avocado. Sì, avete capito bene, l’avocado è considerato uno degli alimenti più sani al mondo. Ricco di grassi sani, fibre, vitamine e minerali, l’avocado offre numerosi benefici per la salute, tra cui il supporto al sistema cardiovascolare, la riduzione del colesterolo cattivo e la promozione della salute digestiva.

Inoltre, l’avocado è estremamente versatile in cucina. Può essere utilizzato in molte preparazioni, dalle insalate ai sandwich, dalle salse ai frullati. La sua consistenza cremosa e il sapore delicato lo rendono un ingrediente amato da molti chef e apprezzato anche dai vegetariani e vegani come alternativa alle fonti di grassi animali.

L’avocado può essere consumato da solo, condito con un po’ di succo di limone e sale, oppure può essere aggiunto a piatti salati e dolci per arricchirli di nutrienti e conferire una consistenza setosa. È spesso utilizzato come base per la preparazione di guacamole, una salsa messicana famosa in tutto il mondo.

Benefici perla salute

Oltre ai suoi benefici per la salute, l’avocado si distingue anche per il suo elevato contenuto di antiossidanti, che aiutano a combattere lo stress ossidativo e a proteggere le cellule dal danno causato dai radicali liberi. Inoltre, l’avocado è una buona fonte di grassi monoinsaturi, che sono considerati “grassi buoni” in quanto favoriscono la salute del cuore e contribuiscono a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue.

È importante sottolineare che, nonostante i numerosi benefici, l’avocado è un alimento calorico e quindi va consumato con moderazione, soprattutto se si è a dieta o si desidera mantenere un peso corporeo equilibrato. Inoltre, alcune persone potrebbero essere allergiche all’avocado o avere problemi di tolleranza, quindi è sempre consigliabile consultare un medico o un nutrizionista prima di introdurlo nella propria dieta abituale.

L’avocado è un frutto originario dell’America Centrale e del Sud, dove è coltivato da secoli. Oggi è ampiamente diffuso in tutto il mondo e viene coltivato anche in diverse regioni, grazie alla sua crescente popolarità e alla domanda sempre maggiore da parte dei consumatori consapevoli della sua valenza nutrizionale.

L’avocado si conferma come uno degli alimenti più sani al mondo, grazie al suo profilo nutrizionale ricco di grassi sani, fibre, vitamine e minerali. La sua versatilità in cucina e i numerosi benefici per la salute lo rendono un’aggiunta preziosa a una dieta equilibrata. Quindi, la prossima volta che farete la spesa, non dimenticatevi di prendere qualche avocado per arricchire i vostri pasti e godere dei suoi numerosi vantaggi per il benessere generale.

Impostazioni privacy