Credi di mangiare correttamente gli spaghetti? Questa volta potresti aver sempre sbagliato

Spaghetti squisiti a pranzo o a cena, credi di mangiare correttamente questa pasta? Forse potresti averlo fatto sempre nel modo sbagliato senza nemmeno saperlo.

Moltissime persone amano gli spaghetti e per alcuni tipi di primi piatti sono considerati il formato ideale, ti credi di mangiarli correttamente? Forse non lo sai ma per il galateo le insidie sono parecchie.

Come mangiare correttamente spaghetti
Donna mangia gli spaghetti (Canva) -Inran.it

Prima di gustare un ottimo piatto di spaghetti dovresti sapere qual è il modo giusto di mangiarli per evitare di commettere errori che altri potrebbero subito notare. Una nota giornalista ed esperta di buone maniere e galateo ha svelato alcune informazioni molto utili che non tutti conoscono. Si tratta di Barbara Ronchi della Rocca, membro del comitato scientifico dell’Associazione Nazionale Cerimonialisti Enti Pubblici (Ancep).

Fino ad ora forse hai sempre sbagliato a tavola di fronte ad un piatto di spaghetti, ma c’è sempre tempo per rimediare ed imparare. Continua quindi a leggere i paragrafi successivi per scoprire qual è il modo giusto per mangiare questo amatissimo formato di pasta.

Ecco qual è il modo giusto per mangiare gli spaghetti, credi di farlo correttamente? Cosa devi assolutamente sapere

Moltissime persone utilizzano il cucchiaio per mangiare gli spaghetti perché in questo modo è molto più semplice e comodo, in tanti però non sanno che questo è un errore. Secondo il galateo infatti questa posata si usa solo per mangiare le zuppe e non per la pasta.

Spaghetti come si mangiano
Donna mangia spaghetti con forchetta e cucchiaio (Canva) -Inran.it

È chiaro che quando si è da soli o con i propri familiari ognuno mangia come vuole, però se a tavola ci sono altre persone è opportuno rispettare le regole di buona educazione e buon senso ed è per questo che conoscerle è fondamentale. Chi prepara la tavola deve dare la possibilità ai commensali di rispettare queste regole, ciò implica che deve apparecchiare nel modo giusto. La corretta disposizione delle posate è essenziale perché dal loro ordine si capisce cosa e come si mangerà.

Barbara Ronchi della Rocca ha fatto sapere che bisogna mettere a tavola solo le posate che servono, se ad esempio si mette il cucchiaio quando si servono gli spaghetti questo fa pensare al commensale che può utilizzarlo per mangiarli. Questo però non dovrebbe succedere perché si rischia anche di sporcare la tavola e se stessi con più facilità perché con il cucchiaio il sugo schizza più facilmente. Il discorso naturalmente cambia se il commensale chiede il cucchiaio per mangiare gli spaghetti quando non lo trova sulla tavola. Dire di no ovviamente è scortese, quindi se viene chiesto deve essere dato, ma chi fa questo tipo di richiesta farà una brutta figura.

Spaghetti come mangiarli
Persona utilizza cucchiaio per mangiare gli spaghetti (Canva) -Inran.it

È bene però precisare che per molti gli spaghetti sono davvero insidiosi, non tutti infatti sanno mangiarli nel modo giusto e non parliamo solo dei più piccoli. Anche molti adulti fanno fatica a mangiarli nel modo giusto senza utilizzare il cucchiai, specie gli stranieri che non sono abituati a mangiare questo formato di pasta. C’è poi chi preferisce tagliarli, ma nemmeno questo gesto dovrebbe essere fatto.

Barbara Ronchi della Rocca ha fatto poi sapere che secondo il galateo quando ci sono degli ospiti non si dovrebbe mai servire la pasta lunga. Il motivo? Proprio per evitare di mettere in difficoltà i commensali facendoli sentire a disagio se non sanno mangiarli correttamente.

Impostazioni privacy