Come dimagrire mangiando legumi: qualche trucco utile

Dimagrire mangiando legumi è possibile basta seguire qualche semplice trucchetto: i segreti di una dieta sana e nutriente.

I legumi sono un gruppo di alimenti che sono consumati in tutto il mondo. Essi rappresentano un’importante fonte di fibre, vitamine, minerali essenziali e proteine di origine vegetale. Sono i frutti o i semi di una famiglia di piante chiamata Fabaceae, e si possono usare in diversi in modi in cucina.

Dimagrire con legumi
Dimagrire (Canva – Inran.it)

Tra zuppe, tacos, insalate e altre ricette, i legumi sono un’importante risorsa da aggiungere alla propria dieta. Grazie ai loro nutrienti, i legumi hanno numerosi benefici per la salute. Assumerne di più può aiutare a ridurre il colesterolo, a diminuire i livelli di zucchero nel sangue e ad aumentare i batteri intestinali sani.

Dimagrire mangiando i legumi: i segreti per aggiungerli alla dieta

Mangiare i legumi è un ottimo valore aggiunto alla dieta quotidiana. Grazie a loro nutrienti, infatti, aiutano anche a dimagrire. In che modo? I legumi contengono le vitamine del gruppo B, fondamentali per accelerare il metabolismo e quindi per far consumare maggiore energia e dimagrire più velocemente.

legumi benefici
Legumi (Canva – Inran.it)

Ci sono esattamente cinque passaggi che non possono mancare quando si preparano i legumi. Innanzitutto, durante la fase di ammollo, nell’acqua va inserito anche un cucchiaio di succo di limone per ogni litro di acqua di ammollo. In questo modo durante l’ammollo, le vitamine del gruppo B, le quali sono idrosolubili, non passano nell’acqua di ammollo. Poi basta scolare bene i legumi e sciacquarli sotto l’acqua. Questo farà in modo di allontanare tutti i fidati, ovvero sostanze anti nutrizionali. In secondo luogo, bisogna mettere a cuocere i legumi con l’acqua a coprire. In questo modo tutta l’acqua di cottura sarà assorbita dal legume e le vitamine non si disperderanno durante la cottura.

come cucinare i legumi
Ciotola di lenticchie (Canva – Inran.it)

Inoltre, mentre si cuociono, per mantenere tutti i loro nutrenti è necessario aggiungere il sale solo alla fine e solamente 1 grammo per ogni 100 grammi di legumi secchi. Per non perdere i benefici dimagranti, inoltre, condire ogni porzione con massimo un cucchiaio di olio. I legumi andrebbero aggiunti al proprio piano alimentare almeno tre volte alla settimana per una dieta bilanciata e nutriente.

Impostazioni privacy